Schede di riferimento
News Cinema

Wonder Woman 1984 arriva al cinema e in streaming negli USA, nel resto del mondo solo al cinema

375

Colpo di scena: la Warner Bros sceglie una doppia strategia per Wonder Woman 1984, collocandolo a Natale negli Usa nelle sale ancora aperte, oppure alternativamente sul servizio di streaming proprietario HBO Max.

Wonder Woman 1984 arriva al cinema e in streaming negli USA, nel resto del mondo solo al cinema

Alla fine la Warner Bros. ha scelto, almeno negli Usa, una strategia ibrida per la sudata e più volte rimandata uscita di Wonder Woman 1984: il film negli Stati Uniti sbarcherà il 25 dicembre nelle sale, ovunque queste siano aperte, e allo stesso tempo sarà disponibile in streaming per un solo mese sulla piattaforma proprietaria della major, cioè HBO Max (dove nel 2021 arriverà anche Justice League Snyder Cut). Lo si potrà vedere online senza costi aggiuntivi per un mese, solo con l'abbonamento al servizio, che ammonta a 15 dollari mensili. Tutto questo vale solo per gli Usa e i territori in cui HBO Max è attivo, in tutti gli altri paesi, compresa l'Italia, ci si aspetta una distribuzione inizialmente in sala, qualora il mercato si riapra in tempi brevi. Analizziamo più a fondo la questione.

Wonder Woman 1984 in streaming e in sala, le differenze con la strategia del Disney+

E' un passo rischioso, ma dettato dalla necessità di non poter posporre ancora la distribuzione di Wonder Woman 1984 di Patty Jenkins con Gal Gadot, uno dei cinecomic più attesi dell'ultimo periodo. La Warner Bros, che peraltro è stata l'unica major a credere nel rilancio dell'esperienza cinematografica con Tenet nel breve momento di pausa della pandemia, sceglie così una strada che sul fronte streaming guarda alla rivale Disney: ricorderete che Mulan è finito su Disney+ con Accesso VIP da 20 euro (con sblocco dai primi di dicembre per tutti gli abbonati), mentre Soul debutterà sul servizio sempre il 25 dicembre, incluso da subito nell'abbonamento. Con Wonder Woman 1984 la Warner propone una variante sul modello, perché il lungometraggio su HBO Max appunto non implicherà costi aggiuntivi come Mulan, ma solo nel primo mese. Naturalmente, la differenza colossale è qui la distribuzione contemporanea dell'opera nel circuito cinematografico, una mossa significativa che almeno nominalmente non taglia fuori gli esercenti (anche se la presenza contemporanea del film su un altro canale va sicuramente a impattare sui loro introiti, a prescindere dal Covid-19). Leggi anche Disney, il CEO Bob Chapek chiarisce la posizione sul rapporto tra streaming e sale

Wonder Woman 1984 al cinema e in streaming: il CEO Warner parla della decisione

Data la portata di questa decisione, che la Warner non può facilmente estendere a tutto il mondo come si può permettere di fare la Disney con Disney+, è il caso di lasciare la parola al CEO della major, Jason Kilar, estrapolando qualche passaggio del comunicato ufficiale riguardante Wonder Woman 1984, dove sottolinea di credere "nell'esperienza in sala e nell'importanza degli esercenti", ma aggiunge quello che vi traduciamo più in basso:

Leggi anche La Universal e la sua rivoluzione tra sala e streaming: segna il futuro?
Vediamo l'opportunità di fare qualcosa di fermamente focalizzato sui fan: diamo loro il potere di scegliere tra il recarsi a un cinema locale o di guardare il film su HBO Max. I superfan con ogni probabilità faranno entrambe le cose. [...] Se siete fortunati e vivete in un luogo in cui i cinema sono aperti, crediamo di offrire una grande opzione, in virtù dei protocolli di sicurezza che i nostri partner commerciali hanno attivato, con distanziamento sociale, maschere, igiene e ventilazione. D'altro canto, se voi e la vostra famiglia preferite rimanere a casa e prepararvi da voi il popcorn per le feste, vogliamo condividere con voi l'esperienza di Wonder Woman 1984 nello stesso giorno su HBO Max. A voi la scelta. [...]
Trovo affascinante il fatto che misureremo la performance di questo film in un modo del tutto nuovo. Per usare una battuta del Mago di Oz: non siamo più nel Kansas. Faremo sicuramente attenzione agli introiti che arriveranno dalle sale, ma le nostre aspettative sono naturalmente regolate sul Covid-19. Allo stesso tempo, ci concentreremo molto sui numeri delle famiglie e dei fan che vi si tufferanno su HBO Max, perché ci aspettiamo di certo che una parte dei fan sceglierà di godersi così Wonder Woman 1984 il primo giorno e anche oltre.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming