Schede di riferimento
News Cinema

What Happens in Vegas stays in Vegas, o degli addii al celibato al cinema

1

Tra poco vedremo 4 premi Oscar come Robert De Niro, Morgan Freeman, Kevin Kline e Michael Douglas festeggiare un addio al celibato over-60 in Last Vegas, e nel frattempo noi ve ne raccontiamo altri.

What Happens in Vegas stays in Vegas, o degli addii al celibato al cinema

Momento topico nella vita di una persona e di una famiglia, punto di svolta, nuovo inizio e festa intima e collettiva, il matrimonio è da sempre stato raccontato e rappresentato nella storia del cinema. In tutte le sue fasi, comprese quelle che lo precedono: dai preparativi alle crisi fino a quei momenti che aiutano gli sposi a simboleggiare l’addio a una fase della vita per preparare l’ingresso in un’altra: gli addii al celibato (o al nubilato).

E per gli addii al celibato non è mai troppo tardi, per citare l’indimenticato maestro Alberto Manzi: lo testimoniano Robert De Niro, Morgan Freeman, Kevin Kline e Michael Douglas, che in Last Vegas (al cinema dal 23 gennaio) s’incontrano dopo anni nella capitale americana del gioco d’azzardo e del divertimento per festeggiare in versione over sixty ma non per questo meno scatenata le ultime notti da single di uno di loro.

I quattro premi Oscar protagonisti del film di Jon Turtletaub sono gli ultimi (ma solo in ordine di tempo) a raccontare cinematograficamente feste di questo genere.
E noi vi raccontiamo sei dei film in cui qualcuno li ha preceduti.

 


La notte dello scapolo



Siamo nel 1957, e il regista Delbert Mann porta sul grande schermo una storia inizialmente concepita per la tv dal celebre sceneggiatore Paddy Chayefsky. Una storia nella quale, cinque amici, tutti impiegati, tre sposati e due no, si riuniscono per festeggiare l’addio al celibato di uno di loro. Una festa molto parlata, la loro, che vuole raccontare le psicologie dei cinque protagonisti, ma nella quale trovano comunque spazio abbondanti bevute e un'inattesa e conturbante presenza femminile, interpretata da quella Carolyn Jones che di lì a qualche anno diverrà celebre come la Morticia della serie tv La famiglia Addams.

 

Bachelor Party



Il titolo originale de La notte dello scapolo era The Bachelor Party (letteralmente: “L’addio al celibato), e lo stesso titolo è utilizzato (senz’articolo) 27 anni dopo da Neil Israel per un film che è il vero antecedente degli scatenati party movies delle ultime stagioni, Last Vegas compreso. Bachelor Party vede un giovanissimo Tom Hanks nei panni del promesso sposo cui i migliori amici organizzano una festa davvero scatenata, con l’immancabile contorno di hotel di lusso, alcool e spogliarelliste. Tawny Kitaen, una vera e propria icona degli anni Ottanta, è la promessa sposa. Nello stesso anno, in Italia, una storia simile viene raccontata da Domani mi sposo, con Jerry Calà protagonista.

 

Cose molto cattive



Abbiamo detto che gli ingredienti immancabili di un vero e selvaggio addio al celibato all’americana sono hotel a cinque stelle, tanto alcool, signorine in abiti discinti e trasgressioni a pioggia. Meglio se in quel di Las Vegas, perché, come recita il celebre detto, “What happens in Vegas stays in Vegas”. Se poi quanto avviene nella città del Nevada durante un addio al celibato ha risvolti nerissimi e sanguinolenti come quelli raccontati in Cose molto cattive, si apprezza ancora meglio la consegna del silenzio. Opera prima di Peter Berg, qui anche sceneggiatore, il film con Cameron Diaz, Jon Favreau, Christian Slater e molti altri racconta con acidissimo umorismo il lato oscuro delle feste troppo scatenate.La pornostar Kobe Tai è la ragazza squillo vittima accidentale del party, la cui morte scatena una serie d'imprevedibili eventi.

 

Una notte da leoni



Le conseguenze della notte brava di un gruppo di amici impegnati in un addio al celibato di Una notte da leoni sono molto meno cupe ma assai più complesse e sorprendenti di quelle di Cose molto cattive. Quella diretta da Todd Phillips nel 2009 è stata una delle commedie di maggior successo e popolarità degli ultimi anni, così come i due sequel che ha generato con lo stesso nucleo di protagonisti. E se il primo capitolo non poteva non essere ambientato a Las Vegas, i due successivi scelgono ambientazioni più esotiche come la Thailandia ed un altro luogo d’elezione per addii al celibato e party scatenati di ogni tipo come Tijuana, in Messico. E proprio nella località  messicana, ad esempio, si svolge un addio al celibato memorabile che viene raccontato, trasversalmente, in Clerks 2.

 

The Wedding Party



Il successo di Una notte da leoni ha rilanciato alla grande il genere dei party movies e dato il la alla realizzazione di epigoni più o meno direttamente ispirati al film di Phillips. Tra questi, perché non possiamo e non dobbiamo dimenticare l’altra metà del cielo, impossibile non citare Bachelorette, in Italia



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming