Werner Herzog vuole Pamela Anderson in un suo prossimo film

-
26
Werner Herzog vuole Pamela Anderson in un suo prossimo film

Di Pamela Anderson si sta parlando molto, in questi giorni, perché sarà lei la donna di copertina del prossimo numero (la vedete qui sopra): l'ultimo numero in cui, nella leggendaria rivista Playboy, saranno ritratti nudi integrali. Una decisione presa con l'accordo dell'89enne fondadore Hugh Hefner per cercare di rilanciare il marchio in un mondo dove, grazie a internet, la pornografia e il nudo sono ovunque e gratuiti.

Intervistata per la rivista da James Franco, in occasione di questa quattordicesima e storia apparizione su quelle pagine patinate, la canadese ha fatto una rivelazione che ha stupito e sollevato curiosità presso gli appassionati di cinema di tutto il mondo.
Secondo la Anderson, infatti, Werner Herzog la vorrebbe in un suo prossimo film.
"Abbiamo pranzato allo Chateau Marmont," ha raccontato, "e lui mi ha detto 'Sei qualcosa di speciale, devi apparire sul grande schermo'. E io non riuscivo a credere che l'avesse detto. Ha un progetto in mente per me, e spero che diventi realtà. Il solo fatto di essere nel suo radar è davvero lusinghiero."
Lusinghiero sicuramente, sconcertante solo per coloro che non conoscono la lucida e provocatoria follia del regista tedesco.

Il film nel quale Herzog potrebbe aver voglia di includere la prosperosa biondona canadese è forse l'annunciato Vernon God Little, adattamento di un omonimo romanzo di DBC Pierre cui in passato erano stati legati anche Russell Brand e Mike Tyson.
Ringalluzzita da queste lusinghe, la Pamelona di Baywatch, con alle spalle una filmografia non esaltante, dove Barb Wire è forse il titolo più rilavante, ha detto a Franco di sentirsi fiduciosa riguardo il suo futuro recitativo: "
Sto sperimentando. Non so ancora se sono capace come attrice, ma lo sto prendendo molto più sul serio adesso, e ne sono affascinata."

Intanto, rimane ancora indedito in Italia l'ultimo, ottimo film di Herzog, Queen of the Desert, che tra l'altro racconta un tema di grande e scottante attualità come la complessa nascita dei confini dell'odierno Medio Oriente.



Federico Gironi
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Lascia un Commento
Lascia un Commento