Warner Bros. e DC annunciano un film standalone su Supergirl

- Google+
30
Warner Bros. e DC annunciano un film standalone su Supergirl

La Warner Bros. e la DC Entertainment hanno annunciato la loro intenzione di dare il via a un film di supereroi con protagonista Supergirl, la cugina di Superman proveniente anche lei da Krypton e che, secondo la mitologia DC, ha abbandonato il pianeta da adolescente insieme al bambino che sarebbe poi diventato Clark Kent. Sul personaggio, come sappiamo, è incentrata la serie tv con Melissa Benoist Supergirl e, stando a The Wrap, il film dovrebbe in parte ricordarla. Ma non lanciamoci in ipotesi azzardate e limitiamoci alle informazioni certe. Sappiamo per esempio che il film non ha ancora un produttore, ma possiede uno sceneggiatore. Si tratta di Oren Uziel, a cui dobbiamo i copioni di 22 Jump Street e The Cloverfield Paradox.

La notizia di Supergirl arriva in un momento in cui si si parla soprattutto del destino di Superman, che dopo L'Uomo d'Accaio è apparso, sempre interpretato da Henry Cavill, in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League, cinecomic quest’ultimo costato 300 milioni di dollari e che, visto il deludente incasso mondiale pari a 615 milioni, ha spinto a un cambiamento nei vertici della DC, adesso guidata da Walter Hamada. Probabilmente l'idea di Supergirl ha a che vedere con le esigenze della nuova leadership, che punta a film più divertenti, agili e magari un po’ meno cupi. Di certo, in tempi di #Metoo e di "girl power" l'idea di un cinecomic con protagonista una fanciulla non sorprende, e piace.

A questo punto ci domandiamo se il cugino di Supergirl avrà un ruolo nel film e se a impersonarlo sarà proprio Henry Cavill, che attualmente si sta godendo il successo di Mission: Impossible - Fallout. Come cantava Lucio Battisti, “lo scopriremo solo vivendo”, così come apprenderemo se il film avvierà o meno un nuovo franchise o resterà un “episodio isolato”.

Ricordiamo che il prossimo film DC a entrare in produzione sarà The Joker con Joaquin Phoenix. Sarà quindi la volta di The Flash.



Lascia un Commento
Lascia un Commento