News Cinema

Warcraft: non ci sarà una Director's Cut, parola di Duncan Jones

11

Il regista si confida in un'intervista e opera qualche bilancio del difficile adattamento del videogioco Blizzard.

Warcraft: non ci sarà una Director's Cut, parola di Duncan Jones

Warcraft - L'inizio non avrà una Director's Cut, lo garantisce il suo regista Duncan Jones. Costato 160 milioni di dollari, l'adattamento dell'omonimo videogame Blizzard ne ha incassati 433 in tutto il mondo, salvandosi dal flop grazie allo stupefacente risultato sul mercato cinese (220 milioni!): il destino della saga cinematografica è ancora sospeso, perché la Universal e le altre aziende coinvolte non hanno ufficialmente sciolto le riserve a causa del risultato economico... borderline. Il film ha diviso fan e critica come sempre più spesso accade sulla rete negli ultimi mesi, così Duncan Jones si è lasciato andare a qualche riflessione in un'intervista con The Thrillist. Sulla questione Director's Cut, Jones spiega un problema logistico ed economico.

"Non ci sarà mai una Director's Cut. In un film come questo, con così tanti effetti visivi, ogni concessione che fai implica che perdi quelle inquadrature. Cessano di esistere perché il lavoro sugli effetti non viene mai completato. Alcune non erano nemmeno così avanzate. [...] Non c'è possibilità di una Director's Cut, è solo nella mia testa."

Sempre sulle modifiche apportate in corso d'opera, Jones continua:

"So che il film non è perfetto, quando fai un film di questa portata la cosa più frustrante è che è impossibile, credo, farlo come se fossi un regista indipendente. Devi trovare la strada per farlo passare attraverso la burocrazia dello studio. [...] Cercare di fare un film come Warcraft, in un modo originale... è la morte dei 1000 tagli. E non mi riferisco ai tagli di montaggio. Sono piccole modifiche apparentemente innocue. [...] Ma quando continui a fare tutti quei piccoli cambiamenti, specialmente nel corso di tre anni e mezzo, all'improvviso passi tutto il tempo a lavorare per rattoppare gli strappi."

Duncan va fiero di aver convinto lo studio a dare uguale importanza agli umani e agli orchi, per rispettare l'equilibrio del videogioco, quando l'intenzione iniziale era di rendere gli orchi i cattivi della storia, a 360°. Va fiero anche del combattimento nella foresta e del montaggio parallelo dei diversi scontri nel climax del film.

"Warcraft mi rende allo stesso tempo fiero e furioso. Lo amo. Ci ho passato così tanto, c'ho messo tutto il mio cuore per farlo funzionare. Alcune parti funzionano, ma mi fa diventar matto il fatto che non sia stato in grado di ottenere tutto quello che sapevo fosse necessario per renderlo il film che poteva essere."

Ricordiamo che Warcraft sarà disponibile in Blu-ray dal 14 settembre e in Blu-ray 4K dal 28.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming