Vincenzo Natali adatta Nell'erba alta di Stephen King e Joe Hill

- Google+
52
Vincenzo Natali adatta Nell'erba alta di Stephen King e Joe Hill

Cosa ci sarà Nell'erba alta? Lo saprà chi ha letto il libro di Stephen King e del figlio scrittore, Joe Hill, pubblicato in Italia da Sperling & Kupfer e in America sulla rivista Esquire nel 2012 e in seguito come ebook. E lo sapranno quelli che vedranno al cinema In The Tall Grass, visto che Vincenzo Natali, il regista canadese ancora famoso per il suo primo film, Cube - Il cubo, porterà sullo schermo il road movie horror del celebre duo.

La storia segue fratello e sorella, Cal e Becky DeMuth, che mentre viaggiano in Kansas, trovano un ragazzino bisognoso di aiuto, in un campo di erba alta. Come sempre accade in questo genere di storie, quando si fermano ad assisterlo si trovano in guai seri. Natali è anche autore della sceneggiatura e ha rilasciato questi commenti in merito:

"Chi avrebbe pensato che l'erba potesse fare paura? Stephen King e Joe Hill hanno trovato il modo di farlo. Hanno trasformato un altrimenti innocuo campo del Kansas nello scenario di una delle fiction horror più disturbanti che abbia mai letto".

Quanto alla trama, ha aggiunto "Quando vanno ad aiutare il ragazzo, scoprono che sono in azione strane forze. Lo spazio è distorto: un minuto prima sono insieme e quello successivo sono lontani chilometri. Il campo è un indescrivibile labirinto dal quale non c'è via d'uscita. In poco tempo perdono tutto quello che possiedono e si perdono a vicenda. Ma non sono soli..."

Insomma, questo non è sicuramente il Kansas del Mago di Oz e in fatto di labirinti senza via d'uscita Natali ha dimostrato di sapercela fare, senza contare che è uno dei migliori registi della splendida serie horror Hannibal, per cui aspettiamo speranzosi l'esito di questa collaborazione.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento