Vin Diesel e Dwayne Johnson sono Fast and Furious uno contro l'altro

-
3
Vin Diesel e Dwayne Johnson sono Fast and Furious uno contro l'altro

Pare che alla fine, forse ammirando gli incassi di Fast and Furious 8 e firmando per Fast and Furious 9, Dwayne Johnson e Vin Diesel abbiano fatto pace. Per chi si fosse perso la diatriba affiorata negli ultimi giorni, le frizioni tra i due risalgono all'estate scorsa, quando si stava girando l'ottavo capitolo della saga. Secondo Johnson, gli atteggiamenti divistici poco professionali di Diesel avrebbero fatto spesso ritardare l'intero set sulla tabella di marcia.

Nonostante qualcuno avesse sostenuto che si trattasse solo di una mossa promozionale, specie tenendo presente il ruolo negativo che Diesel ha nell'ottavo atto di Fast and Furious, pare che la cosa fosse reale e anche piuttosto seria, peggiorata da un'azione significativa: il taglio di una scena tra Johnson e Jason Statham nei titoli di coda, taglio voluto guardacaso dal coproduttore Vin Diesel.



Secondo il sito TMZ, la vera ragione dello scontro sarebbe stata una gelosia riguardo al rilievo da tenere nella saga. Johnson, a partire da Fast & Furious 5, è diventato via via sempre più importante nel ciclo, ma a quanto pare Diesel non aveva nessuna intenzione di cedergli il passo nella quantità di scene e di peso del suo personaggio. Sempre secondo TMZ, The Rock alla fine non è stato inamovibile ed è rotolato via per cedere il passo al titolare della serie. La nostra impressione è che Johnson abbia fatto la scelta giusta: al momento sembra avere più chance lui di vivere al di fuori di Fast & Furious, di quanto non ne abbia Diesel, il cui ultimo xXx: Il ritorno di Xander Cage è andato piuttosto male al botteghino.


Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento