News Cinema

Venom: La furia di Carnage è record al boxoffice italiano del weekend

6

Venom La furia di Carnage con Tom Hardy sveglia il botteghino italiano, segnando un record alla partenza dalla riapertura delle sale. Lo seguono No Time to Die e The Last Duel.

Venom: La furia di Carnage è record al boxoffice italiano del weekend

Appena arrivato nelle nostre sale, Venom: La furia di Carnage con Tom Hardy al boxoffice italiano del weekend ha segnato un record nostrano dalla riapertura delle sale nella scorsa primavera. Il sequel nell'ambito del "Sony's Spider-Man Universe", diretto da Andy Serkis, ha raccolto infatti in quattro giorni 2.758.000, battendo quindi i 2.570.000 di No Time to Die, ma battendo anche in termini assoluti l'esordio a metà agosto di 2.642.000 per Fast & Furious 9, che aveva tuttavia a disposizione cinque giorni. L'eliminazione del distanziamento in sala non ha generato un immediato boom, ma il numero generale di spettatori cinematografici nel weekend è salito almeno un po', da 725.566 a 790.799 (dati Cinetel).
Venom 2 prosegue la sua corsa nel mondo, avendo raggiunto i 283 milioni di dollari, a fronte di un budget di 110: teoricamente sarebbe già in attivo, anche se ignoriamo i sicuramente alti costi di marketing, di norma non conteggiati in questi dati.

Scende quindi dal primo al secondo posto l'ultimo James Bond con Daniel Craig, No Time to Die: incassa altri 715.000 euro e raggiunge i ragguardevoli 6.307.000 (il record stagionale spetta ancora a Dune, giunto a 6.738.000). Nel mondo l'ex-007 è a quota 448 milioni di dollari, in attesa speranzosa degli esiti dell'uscita cinese, prevista per la fine del mese: qualcuno ha calcolato che per recuperare i soldi spesi anche in marketing, No Time to Die dovrebbe superare la linea degli 800 milioni. Al momento sembra difficile che ci riesca.
Entra direttamente in terza posizione il film in costume The Last Duel di Ridley Scott, con Matt Damon, Jodie Comer, Adam Driver e Ben Affleck: l'ultimo duello è quello di un cavaliere che nel XIV secolo sfida l'uomo che ha violentato sua moglie, mentre lui era in guerra. La partenza italiana è da 312.000 euro, quella americana è stata molto deludente, con soli 4.800.000 dollari.

Slitta dal secondo al quarto posto il demenziale cartoon Baby Boss 2: Affari di famiglia: il sequel della DreamWorks Animation rastrella altri 306.000 euro, totalizzandone per ora da noi quindi 965.000.
Cade dalla terza alla quinta posizione invece il discusso La scuola cattolica di Stefano Mordini, ricostruzione del terribile massacro del Circeo avvenuto nel 1975: nel fine settimana ha portato a casa 292.000 euro, per un totale fino a questo momento di 1.076.000.

Il box office completo del weekend

    

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming