Schede di riferimento
News Cinema

Veleno: Luisa Ranieri e Salvatore Esposito in una prima clip esclusiva del film

680

Il film di Diego Olivares, presentato in anteprima al Festival di Venezia, arriverà nei cinema il 14 settembre.

Veleno: Luisa Ranieri e Salvatore Esposito in una prima clip esclusiva del film

Il dramma della terra dei fuochi, ovvero l'inquinamento doloso da parte della criminalità di una vasta area che va dalla provincia di Napoli a quella di Caserta, causato dall'interramento di rifiuti tossici proseguito per anni, è al centro di Veleno, il film diretto da Diego Olivares, con protagonisti Massimiliano Gallo, Luisa Ranieri e Salvatore Esposito.
Il film, che sarà presentato in anteprima al Festival di Venezia come evento speciale di chiusura della Settimana Internazionale della Critica, uscirà nei nostri cinema il 14 settembre distribuito da Altre Storie.
Ispirato a una storia vera, Veleno è il racconto di una famiglia, di un'intera comunità che vive il dramma di un territorio contaminato, diventando simbolo delle contraddizioni di una terra ormai abbandonata a se stessa, dove la paura e i soldi facili corrompono gli animi di alcuni, ma fanno anche crescere il coraggio e la forza di reagire di altri. Cosimo (Massimiliano Gallo) e Rosaria (Luisa Ranieri) nonostante a paura e il dolore per la malattia scelgono di non arrendersi e di rimanere attaccati alle proprie radici. Una forza e un coraggio ben testimoniati da questa prima clip del film, che vi mostriamo in anteprima esclusiva:

Ecco la trama ufficiale del film:

In un piccolo centro del casertano, una umile famiglia di agricoltori vive il dramma di un territorio violato, contaminato dai veleni che criminali senza scrupoli hanno disseminato in buona parte di quella provincia.
Cosimo, il capofamiglia, e sua moglie Rosaria ostinatamente rifiutano di lasciare che i loro terreni diventino una discarica destinata ai rifiuti tossici: le minacce e le ripercussioni da parte di alcuni esponenti della camorra, tra i quali il giovane avvocato Rino, non li piegano. I due coniugi non vogliono staccarsi dalle loro radici e dalla loro terra interamente dominata da un potere mafioso che corrompe e distrugge. Ezio, fratello di Cosimo, e sua moglie, invece, accettano, attratti da facili guadagni, di essere complici della devastazione dei loro territori.
A complicare ulteriormente le cose è la grave malattia di Cosimo causata dal veleno che contamina l’acqua, i raccolti, il bestiame. Il calvario del protagonista diventa la sintesi delle piccole e grandi contraddizioni di una terra di fatto abbandonata a se stessa, dove lo Stato sembra aver definitivamente abdicato alle sue funzioni, dove l’unico potere riconoscibile e riconosciuto è rimasto solo quello criminale.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming