News Cinema

Un remake non remake anche per La corsa più pazza d'America

37

A scrivere e adattare la versione moderna del film con Burt Reynolds, Dean Martin e Roger Moore, sarà Etan Cohen.


Sempre più spesso Hollywood, in cerca di ispirazione, si rivolge al passato e una vera e propria miniera di idee sembrano essere gli anni Ottanta. Rientra in questa tendenza anche un nuovo progetto annunciato dalla Warner, vale a dire un nuovo concept (ma non chiamatelo remake!) di La corsa più pazza d'America, film del 1981 interpretato tra gli altri da Burt Reynolds e Dom De Luise (i veri protagonisti), e Dean Martin, Sammy Davis Jr., Roger Moore e perfino Jackie Chan, alla sua prima incursione americana.

Il film dette origine a due sequel, nel 1984 e nel 1989. La storia, com'è noto, è quella di una competizione illegale fatta con vari mezzi, che attraversa tutta l'America e i cui concorrenti sono disposti a tutto pur di vincere. In pratica una versione ripulita e meno cattiva e violenta del precedente Anno Duemila – La corsa della morte di Paul Bartel, prodotto da Roger Corman.

A portare sullo schermo questa nuova versione sarà Etan Cohen (la grafia dovrebbe aiutare a non confonderlo con Ethan Coen), in veste sia di sceneggiatore che di regista. La Warner dice appunto che non si tratterà di un remake ma di un rilancio dell'idea originale (che sia relaunch la nuova parola chiave?). Vedremo.

Cohen, sceneggiatore di film come Tropic Thunder e Men in Black 3, ha debuttato alla regia con Duri si diventa, la divertente commedia con Will Ferrell.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo