News Cinema

Un remake di Ritorno al futuro? Risponde Paul Feig regista del nuovo Ghostbusters

247

Di passaggio a Roma, Feig ha incontrato la stampa alla Casa del Cinema.

Un remake di Ritorno al futuro? Risponde Paul Feig regista del nuovo Ghostbusters

Lo sappiamo, Robert Zemeckis ha detto "dovranno passare sul mio cadavere". Però il buon risultato del reboot/remake di Ghostbusters potrebbe riaprire questioni legate a quei titoli rimasti intoccati e anche una nuova versione di Ritorno al futuro, affidata alle giuste mani, potrebbe non essere una così cattiva idea. Ghostbusters è stato proiettato in anteprima per la stampa questa mattina alla Casa del Cinema di Roma, ma non saranno pubblicate recensioni fino a poco prima dell'uscita in sala, il 28 luglio. Il "buon risultato" è basato sugli applausi a scena aperta che il film ha ricevuto, provenienti anche da un gruppetto di inossidabili fan degli acchiappafantasmi originali. Paul Feig sembra dunque essersi rivelato la persona giusta per poter dare nuova linfa a una saga che tocca da decenni le corde emotive di chi è cresciuto a pane e anni 80. E allora perché non chiedere a lui che cosa ne pensa di un remake di Ritorno al futuro?

"Sarebbe la cosa più pericolosa in assoluto. Sono già stato ucciso su internet per aver fatto Ghostbusters. Se dicessi che sto per fare il remake di Ritorno al futuro non uscirei vivo da questo edificio. Quindi lascerò la questione in mano a un altro regista che sia molto più coraggioso di me".

Seguirà nelle prossime ore la video intervista integrale con Paul Feig.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming