News Cinema

Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen, ecco il trailer italiano, mentre Samanta Morton difende il regista

1

Ancora in causa con gli Amazon Studios, Allen nel frattempo ha visto ridimensionate le su richieste di indennizzo dalla rottura del contratto.

Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen, ecco il trailer italiano, mentre Samanta Morton difende il regista

Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen, in uscita in Italia il 10 ottobre, si mostra finalmente con il suo trailer in italiano. Il film non è mai stato distribuito negli States, in seguito alle accuse del movimento #metoo al regista (retroattive, per la presunta violenza sessuale a sua figlia avvenuta oltre 25 anni fa, alla quale fece immediatamente seguito una regolare indagine che non confermò le accuse). La carriera americana di Allen si è di fatto fermata, con attori di questo stesso film (come Timothée Chalamet) e suoi precedenti collaboratori che hanno rinnegato l'autore e rimpianto pubblicamente di aver lavorato con lui. Allen ha trovato casa in Europa, dov'è sempre stato ben accolto: di recente ha diretto il Gianni Schicchi alla Scala, mentre sta preparando il nuovo film in Spagna con capitali spagnoli.

Se la nostrana Lucky Red ha sbloccato Un giorno di pioggia a New York qui in Italia, procede comunque il contenzioso legale di Woody Allen con gli Amazon Studios, che hanno rescisso il contratto per i film successivi "senza giusta causa": l'autore ha citato infatti lo studio per un risarcimento di 68 milioni di dollari, qualche giorno fa ridimensionato (non si sa a quale cifra) da un giudice che si sta occupando della questione. La partita non è ancora chiusa, e nel 2020 si prevede che le parti si sfidino in tribunale.
Nel frattempo, si è levata una voce americana che non ha rinnegato il suo passato lavoro con l'autore. Si tratta di Samantha Morton, lanciata dall'Accordi e disaccordi che vent'anni fa interpretò al fianco di Sean Penn. Ecco le sue parole a Vanity Fair:

"Non ho rimpianti. Mi dispiace terribilmente per la situazione che è nota a tutti. Ti spezza il cuore. Io sono stata vittima di abusi sessuali. Alcune delle persone che mi hanno fatto male non possono essere giudicate per il tempo che è trascorso. Ho la massima empatìa per chiunque dica che è successo anche a loro, è una cosa che dev'essere presa molto sul serio. [...] Ma se ripenso a quelle circostanze, in cui lavoravo con un regista gentile, divertente, meraviglioso collaboratore, è una cosa che mi ha cambiato la vita. Gli sarò per sempre grata per quello... ora non posso mica tornare indietro."


  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming