News Cinema

Un eroe, la società iraniana e le sue contraddizioni raccontate da Asghar Farhadi

5

Il regista due volte vincitore dell’oscar Asghar Farhadi ci riproverà con Un eroe, la storia di un uomo ordinario diventato suo malgrado un esempio. L’ascesa e la caduta di una persona comune in un film in sala dal 3 gennaio.

Un eroe, la società iraniana e le sue contraddizioni raccontate da Asghar Farhadi

Vuole essere indipendente, parlare attraverso i suoi film, che gli hanno permesso di vincere già due Oscar e di concorrere, con Un eroe, in sala dal 3 gennaio per Lucky Red, anche per una terza statuetta nella categoria miglior film internazionale. Vincitore del Grand Prix a Cannes, Asghar Farhadi è l’autore di riferimento del cinema iraniano contemporaneo, capace di attirare con i suoi film un pubblico nutrito in molti paesi del mondo. Dopo il mezzo passo falso di Tutti lo sanno, il suo film spagnolo, il regista di Una separazione e Il cliente torna in gran forma e nel suo paese, con cui mantiene un rapporto non sempre facile.

Incontrando la stampa italiana a Roma, ha infatti tenuto a sottolineare come il suo cinema parli meglio di come possa fare lui, “Non amo spiegare quello che succede nei miei film, lascio allo spettatore dedurlo”. È stato come sempre molto attento a non esporsi troppo, anche alla luce delle polemiche in patria. Lo strattonano per la giacca da anni, da una parte i sostenitori della censura del regime degli ayatollah, dall’altra i radicali. “Da anni mi accusano di essere di una certa parte, finora non avevo mai risposto ma quest’anno l’ho fatto con una lettera aperta, in cui prendo le distanze dal sistema iraniano. Faccio film, se il fatto che Un eroe rappresenti il paese agli Oscar mi deve essere fatto pesare, allora sono pronto a ritirare il film. Non sento di dover nulla a nessuno, per il fatto di rappresentare l’Iran a Hollywood”.

Indipendenza e pluralismo di punti di vista nei suoi film, quindi. Farhadi racconta ancora le contraddittorie dinamiche sociali, con protagonista un uomo, Rahim, in prigione a causa di un debito che non è riuscito a ripagare. Approfittando di un permesso di due giorni, cerca di convincere il suo creditore a ritirare la denuncia versandogli una parte della somma dovuta. Il ritrovamento di una borsa con alcune monete d’oro, che decide di restituire al legittimo proprietario e non di tenersele, lo fa diventare Un eroe, anche se non a lungo. 

Mi è capitato spesso di leggere nei giornali storie come questa - ha dichiarato Farhadi - storie di persone comuni diventate improvvisamente famose per aver compiuto un gesto altruistico. Queste vicende hanno tutte qualcosa in comune. Il film non trae spunto da uno specifico fatto di cronaca, ma quando l'ho scritto avevo in mente questo genere di storie. Avevo in mente e pensavo da anni alla necessità che abbiamo di definire e trattare come eroi persone che compiono azioni ammirevoli. Ho cercato poi di creare umanità intorno a entrambi i protagonisti di una contestazione, un bilanciamento affettivo che potesse coinvolgere gli spettatori." 

I social sono onnipresenti anche nella società iraniana, così come i programmi che cercano la lacrima facile, come è mostrato in Un eroe, ambientato nella storica capitale antica di Shiraz, invece che a Tehran. “Ho scelto questa città perché si adattava bene alla vicenda di persone ordinarie alle prese con situazioni straordinarie, in un contesto in cui tante persone si offrono per aiutare. Una dimensione che non appartiene più alla frenesia della capitale, in cui capita che neanche i vicini si conoscano più. Shiraz genera in noi iraniani una nostalgia del passato, molti grandi personaggi che fanno l’orgoglio nazionale hanno a che fare con questa città. Anche se nel nostro popolo rimane una grande empatia, specie durante le difficoltà ci uniamo e lottiamo insieme." 

Il trailer italiano di Un eroe

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo