News Cinema

Tutti i Tomb Raider in streaming su Amazon Prime Video, da Angelina Jolie ad Alicia Vikander

33

Sul servizio Amazon Prime Video sono presenti tutte e tre le versioni cinematografiche di Tomb Raider, interpretate da Angelina Jolie e Alicia Vikander.

Tutti i Tomb Raider in streaming su Amazon Prime Video, da Angelina Jolie ad Alicia Vikander

Per un periodo vero testimonial presso le masse dell'arte del videogioco, Lara Croft di Tomb Raider ha fatto capolino al cinema finora soltanto tre volte, due con le fattezze di Angelina Jolie, un'altra con quelle di Alicia Vikander, in tempi più recenti: su Amazon Prime Video in streaming trovate tutti e tre i lungometraggi basati sulla proprietà Square Enix (Lara nacque sotto etichetta Eidos), quindi esaminiamoli più da vicino. Se avete un account Amazon Prime, vi ricordiamo che avete in automatico accesso al servizio on demand di Amazon Prime Video.

Lara Croft: Tomb Raider su Amazon Prime Video

Il primo film Lara Croft: Tomb Raider con Angelina Jolie arrivò nelle sale nel 2001, per la regia di Simon West, a suo agio nel genere action dopo il cult Con Air (in seguito avrebbe diretto I Mercenari 2 per Stallone). Non si può dire che il delicato casting della protagonista fosse stato una passeggiata: il ruolo fu rifiutato da Denise Richards, Liv Tyler, Charlize Theron e Uma Thurman, mentre furono considerate anche Catherine Zeta-Jones, Demi Moore, Elizabeth Hurley, Sandra Bullock, Ashley Judd, Christina Applegate, Cameron Diaz, Drew Barrymore, Jennifer Love Hewitt, Kate Hudson, Gwyneth Paltrow, Jennifer Lopez e addirittura Anna Nicole Smith! Pare che persino Kirsten Dunst e Milla Jovovich abbiano interpretato dei provini.
Angelina Jolie riuscì a spuntarla sulla concorrenza, allenandosi duramente per raggiungere la necessaria forma fisica, soprattutto sedotta dalla possibilità di viaggiare in giro per il mondo: durante le riprese in Cambogia iniziò a interessarsi di cause umanitarie e adottò il suo primo figlio, Maddox. Il ruolo del padre di Lara nel film è peraltro interpretato dal suo vero genitore, il veterano Jon Voight.
Daniel Craig, ancora non celebre, è Alex West, il rivale di Lara: curioso che qui usi come pistola una Walther PPK, la stessa arma di James Bond 007, che avrebbe interpretato per la prima volta di lì a cinque anni in Casino Royale.
Lara Croft: Tomb Raider, costato 115 milioni di dollari, ne incassò nel mondo quasi 275: responso discreto, non esattamente trionfale, ma sufficiente a legittimarne un sequel presso la Paramount, che vide nella serie un possibile rilancio delle atmosfere alla Indiana Jones. Guarda su Amazon Prime Video Lara Croft: Tomb Raider

Tomb Raider - La culla della vita su Amazon Prime Video

Il sequel Tomb Raider - La culla della vita debuttò nel 2003, con Angelina Jolie ormai indiscussa mattatrice, ma con la regia passata a Jan De Bont: regista dei due Speed e prima direttore della fotografia, sin dagli anni Settanta, Jan era qui al suo ultimo lavoro dietro alla macchina da presa. Daniel Craig decise di non essere più della partita, mentre Lara Croft andava alla ricerca dello Scrigno di Pandora, cercando di battere sul tempo uno scienziato pazzo (Ciaràn Hinds), con l'aiuto del mercenario Terry Sheridan (Gerard Butler pre-300!). Nonostante un budget più ristretto sui 95 milioni di dollari e un giudizio della critica appena più caloroso, il film non andò oltre i 160 milioni d'incasso globale, un mezzo flop economico che di fatto fermò la saga, anche perché Angelina aveva nel frattempo deciso che i suoi giorni come Lara erano terminati. Probabilmente lo scarso successo di Lara Croft: Tomb Raider - La culla della vita era anche dovuto al parallelo stato d'impasse della saga videoludica: il primo reboot della Crystal Dynamics non sarebbe arrivato prima del 2006 (Tomb Raider Legend) e l'ultimo titolo della natale Core Design, Tomb Raider: The Angel of Darkness, aveva proprio nel 2003 segnato una battuta d'arresto nel franchise. Guarda su Amazon Prime Video Lara Croft: Tomb Raider - La culla della vita

Tomb Raider con Alicia Vikander in streaming su Amazon Prime Video

Lara Croft è tornata al cinema solo quindici anni dopo con Tomb Raider (2018), dove è interpretata da Alicia Vikander, in una rilettura del personaggio meno sexy e relativamente più realistica, in linea col secondo reboot della serie di videogiochi, il Tomb Raider del 2013 sempre a cura della Crystal Dynamics. Per la regia di questo nuovo action si è scelto il norvegese Roar Uthaug, già dietro al catastrofico The Wave. La licenza cinematografica del marchio è passata proprio nel 2013 dalla Paramount alla Metro Goldwyn Mayer, che per il recasting della nuova Lara in una sorta di origin story del personaggio aveva pensato anche a Daisy Ridley, Saoirse Ronan, Emilia Clarke e Cara Delevingne, prima che Alicia, in sintonia col suo compagno Michael Fassbender fresco interprete di Assassin's Creed, decidesse di dire la sua nel cinema tratto dai videogiochi.
Il responso del pubblico nel mondo è stato buono per il reboot di Tomb Raider: 274.600.000 dollari portati a casa, su 95 di budget, tanto che un sequel con la stessa protagonista è stato già annunciato per il 2021. Guarda su Amazon Prime Video Tomb Raider

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming