News Cinema

Toronto Film Festival 2013 - Matthew, Jessica, Julia e gli sguardi che conquistano

Di questa fino ad ora intensa edizione del TIFF 2013 ricorderemo più di tutto alcuni sguardi carichi di significato. Sguardi capaci di lasciar trasparire dolore, frustrazione, addirittura disperazione. Ma insieme a questo anche volontà di andare oltre, di superare le avversità, anche quando insuperabili

Toronto Film Festival 2013 - Matthew, Jessica, Julia e gli sguardi che conquistano

Di questa fino ad ora intensa edizione del TIFF 2013 ricorderemo più di tutto alcuni sguardi carichi di significato. Sguardi capaci di lasciar trasparire dolore, frustrazione, addirittura disperazione. Ma insieme a questo anche volontà di andare oltre, di superare le avversità, anche quando insuperabili. Ricorderemo allora lo sguardo arcigno di Daniel Brühl, perfetto nel riproporre in Rush la personalità scorbutica e rocciosa di Niki Lauda, un uomo capace di risalire sulla sua Ferrari e tornare a vincere dopo il drammatico incidente che nel 1976 l'ha lasciato sfigurato, e lo ha quasi ucciso.



Ricorderemo lo sguardo malinconico di Jason Bateman nel suo esordio alla regia Bad Words (una delle migliori sorprese del festival), dove interpreta un quarantenne incarognito che cerca riscatto nel più imprevedibile dei modi.

Ricorderemo soprattutto gli occhi febbrili ed emozionanti di Matthew McConaughey in Dallas Buyers Club: smagrito, nervoso, magnetico, il suo Ron Woodroof è stato portato sul grande schermo in tutta la sua vitale ambiguità, grazie a una di quelle interpretazioni che si proiettano direttamente verso la candidatura all'Oscar.
Considerato che McConaughey ha un ruolo importante anche nell'imminente ed attesissimo The Wolf Of Wall Street di Martin Scorsese, la nomination che già avrebbe meritato da qualche film a questa parte proprio non dovrebbe sfuggirgli quest'anno. Speriamo che la ottenga per il ruolo di Woodroof a sancire non soltanto la sua dolorosa prova d'attore ma anche la bontà del film di Jean Marc Vallée, la cui idea di messa in scena è sempre precisa nell'evitare di scadere nella retorica pietistica del racconto.



In un festival che fino ad ora non è purtroppo riuscito a parlare al femminile senza cadere in alcune convenzionalità merita almeno una segnalazione lo sguardo composto di Julia Roberts, unica attrice ad uscire più che decentemente dal deludente August: Osage County, spaccato familiare che mescola il teatro da camera Tennesse Williams e la crudezza del racconto contemporaneo. Il risultato è inefficace, stranamente anche per colpa di una Meryl Streep meno misurata rispetto ai suoi standard solitamente altissimi. Uno sguardo densissimo di significati e sentimenti è anche quello che può scambiarsi una coppia che cerca di ritrovare l’amore perduto.



Ecco allora che James McCavoy e Jessica Chastain arrivano a comporre il duetto più emozionante visto al TIFF in The Disappearance of Eleanor Rigby – Him and Her, esperimento riuscitissimo che mescola Kieslowski con l’estetica degli indipendenti americani. Una storia di separazione e ricerca di se stessi raccontata da entrambi le lati, a creare un dittico gentile e toccante che supera le tre ore di proiezione. Un piccolo grande gioiello d’intimismo diretto dall’esordiente Ned Benson, lungometraggio che con notevole lungimiranza (e perché no, finalmente anche un pizzico di coraggio vista l’originalità dell’operazione) verrà distribuito in Italia da Koch Media.



Questi i momenti di cinema più toccanti della parte centrale del Toronto Film Festival 2013. Attori in grado di riempire con forza ruoli ben scritti. Questo è da sempre il punto di forza del cinema americano più lontano dalle sole ragioni commerciali. E anche quest’anno il TIFF si sta dimostrando ricettivo di fronte a tale forza propositiva.



  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming