News Cinema

Tomorrowland potrebbe costare alla Disney 140 milioni di perdite

3

Il film di Brad Bird con George Clooney è un flop, ma la casa dorme sonni tranquilli


Tomorrowland, diretto da Brad Bird e interpretato da George Clooney, è costato alla Disney 180 milioni di produzione e 150 di marketing, e fino ad ora ne ha incassati nel mondo 170. Calcolando anche le più ottimistiche previsione di tenuta, la Disney prevede di perdere 140 milioni. Non siamo ai livelli di un altro flop, quello del John Carter diretto da un altro ex-Pixar, Andrew Stanton (che aprì un buco da 200 milioni!), ma è chiaro che la maledizione del film dal vero ha colpito anche Bird, dopo l'ingannatore successo di Mission Impossible: Protocollo fantasma.

Il film non ha funzionato (forse per le ragioni che azzardammo in sede di recensione), ma come giustamente un anonimo executive della casa ha detto a Hollywood Reporter: "Quando uno come Bird si presenta con un'idea originale e mette sul tavolo anche Clooney, tu ti butti".

Ma il rischio non ha pagato affatto, e qualcuno suggerisce che la cancellazione di Tron 3 faccia parte di una nuova strategia più cautelativa: freno agli investimenti su ciò che non rende di sicuro. Di conseguenza, aspettiamoci molti altri adattamenti in live-action di cartoon, come Cenerentola e Maleficent... per il resto, tra Star Wars Episodio VII e i prossimi cinecomic Marvel, è facile immaginare che quei 140 milioni per la Disney diventino presto solo un antipatico prurito.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo