Schede di riferimento
News Cinema

Tom Hanks: "Ecco perché non faccio mai il cattivo nei film"

149

Presentando Un amico straordinario, il grande attore ammette un suo... tenero limite.

Tom Hanks: "Ecco perché non faccio mai il cattivo nei film"

Tom Hanks sarà nelle nostre sale nel 2020 con Un amico straordinario, biopic del presentatore tv americano Fred Rogers: il suo Mister Rogers' Neighborhood era un programma educativo per l'infanzia, andato in onda dal 1962 fino al 2001. Nel portare sullo schermo ancora una volta una personalità mitica nella cultura anglosassone, Hanks ha dovuto rispondere a una curiosa domanda del New York Times. Quanti cattivi ricordate nella carriera di Tom Hanks? Nemmeno uno? Non è un caso. Ecco cos'ha ammesso la grande star, di recente anche scrittore con la riuscita raccolta "Tipi non comuni".

Mi sono reso conto tanto tempo fa, guardando dentro me stesso, che non incuto paura a nessuno. Chiariamo, è diverso dal dire che sei gentile, mi spiego? Credo di avere una mia dose di mistero. Ma non di malignità. E' per quello che non li ottengo mai, i cattivi, perché i cattivi in linea di massima richiedono un certo grado di malignità che non penso di poter simulare.

In effetti, per quanto tanti di noi riescano con difficoltà a trovare limiti nella duttilità sorprendente di Hanks, bisogna ammettere che avremmo difficoltà ad accettarlo come un villain totale. Paradossale: ciò che probabilmente fa di Tom una persona amabile, umana e di grande sensibilità è anche un suo limite attoriale. Sembra che l'interessato se ne sia fatta una ragione. Ce la faremo anche noi. Nessun problema.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo