News Cinema

To The Ends of the Earth: il trailer del nuovo film di Kiyoshi Kurosawa

2

Dopo esser stato presentato in vari festival internazionali, To The Ends of the Earth, un particolare film di viaggio del regista giapponese Kiyoshi Kurosawa, prima dell'uscita americana in digitale, si rivela con il trailer.

To The Ends of the Earth: il trailer del nuovo film di Kiyoshi Kurosawa

Kiyoshi Kurosawa è uno dei più interessanti registi giapponesi della sua generazione (ha 65 anni), che ha affrontato nel corso della sua carriera diversi generi, tra cui l'horror (con Pulse e non solo) e la fantascienza. Adesso è appena uscito il trailer del suo nuovo film, una black comedy introspettiva, intitolata To the Ends of the Earth, che uscirà in digitale in America l'11 dicembre.

Questa la trama del film:

Yoko (l'ex star del J-pop Atsuko Maeda) si reca con una piccola troupe in Uzbekistan, per girare un episodio del suo reality di viaggi. Di fronte alla telecamera è una persona spigliata, allegra e spensierata, ma dietro le quinte è cauta e introversa. Nonostante i suoi migliori sforzi, la ripresa della serie tv finisce in modo fallimentare e, frustrata dal fallimento, decide di esplorare quel paese misterioso. Persa nelle strade di Tashkent, si trova alla deriva e sola ad affrontare le sue paure più profonde e le sue nascoste aspirazioni.

La genesi del film di Kurosawa - che spazia dalla black comedy alla satira del mondo dello spettacolo, e al cinema di viaggio, è particolare: il regista lo ha realizzato infatti per il venticinquesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra il Giappone e l'Uzbekistan.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo