News Cinema

The Wolf of Wall Street ancora primo al boxoffice italiano

Stabile al secondo posto anche Tutta colpa di Freud

The Wolf of Wall Street ancora primo al boxoffice italiano

Al boxoffice italiano del weekend le prime due posizioni della scorsa settimana sono rimaste invariate, tenendo fuori dalla vetta le new entry.
Rimane prima l'epopea delirante nel mondo dei broker firmata da Martin Scorsese e interpretata da Leonardo DiCaprio: The Wolf of Wall Street incassa 2.900.000 e sfiora gli 8.
Fermo al secondo posto l'ironico Tutta colpa di Freud con Marco Giallini, che si assicura due milioni di euro e raggiunge il bottino totale di 4.700.000.

Entra in terza posizione la versione in live-action di una celebre storia per l'infanzia, Belle e Sebastien, che debutta con 1.940.000 euro e una media per sala più alta di quella del film di Scorsese.
Scende di un posto, dal terzo al quarto, la docufiction per bambini A spasso con i dinosauri, ibrido di riprese dal vero e computer grafica: registra un milione di euro e raggiunge i 2.900.000.

Hercules : La leggenda ha inizio, nonostante l'appeal da kolossal per teenager, non è riuscito a partire con decisione: lo vediamo apparire in quinta posizione con 930.000 euro.
Da notare che l'atteso Dallas Buyers Club si è dovuto accontentare di un esordio in nona posizione: al di là dell'incasso totale non esorbitante, 420.000 euro, la media per sala è sui 2.800, non particolarmente significativa.

Clicca qui per consultare il box office completo del weekend 




  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming