Schede di riferimento
News Cinema

The Square domina gli European Film Awards 2017

93

Il film svedese non fa prigionieri agli EFA di Berlino.

The Square domina gli European Film Awards 2017

Tempo di anniversari per gli European Film Awards. Sono passati trent’anni da quando un gruppo “di solitari, come scrisse un giornale tedesco, ma non di perdenti”, parole di uno dei fondatori, e ancora anima pulsante dell’accademia, Wim Wenders, durante l’annuale cerimonia di premiazione, tornata quest’anno a casa, a Berlino. Il regista del Cielo sopra Berlino ha ricordato, in un lungo e commosso discorso, come il ruolo di guida culturale dell’Europa sia ancora più cruciale oggi, con il risorgere dalle proprie ceneri di movimenti di estrema destra in tutto il continente.

I premi attesi, quelli alla carriera per Aleksandr Sokurov, che ha ricordato l’aiuto ottenuto nei momenti difficili dal cinema europeo, e Julie Delpy, geniale folle e appassionata nel lamentare il taglio ai finanziamenti americani per il suo film, “troppo europeo” e con una regista troppo emotiva. Tutta le serata è stata, come giusto, un inno alla particolarità del cinema del nostro continente, ma ha avuto alla fine un solo vincitore assoluto. Sei premi sui sei a disposizione, anche quello per la miglior commedia, per Ruben Ostlund e il suo The Square, già vincitore della palma d'oro a Cannes.

Vincitore annunciato e confermato dai fatti, “ma anni fa ero io seduto con Forza maggiore mentre Ida vinceva tutto”, si è giustificato con il suo stile ironico, ma anche consapevole. Ce l’aveva detto in giornata, durante un’intervista, “vincerò tutto e farò l’invidia del mio amico Roy Andersson, che non li ha vinti tutti”. Guascone come la serata ha cercato di essere, purtroppo fallendo piuttosto miseramente, con una regia disattenta e dei numeri fra il comico e il… patetico. Italia quasi assente, se non per Pierfrancesco Favino, che ha presentato un premio. Fra gli altri vincitori, sottolineamo il riconoscimento per la migliore attrice per la bravissima esordiente Alexandra Borbély, protagonista dell'orso d'oro Corpo e anima, secondo come numero di nomination, in arrivo al cinema dal 4 gennaio. Altrettanto brave le altre candidate Paula Beer per Frantz e Florence Pugh per Lady Macbeth.

Di seguito trovate l’elenco completo dei vincitori degli EFA 2017, decretati dagli oltre 3000 membri della European Film Academy

FILM EUROPEO 2017

THE SQUARE
scritta e diretta da Ruben Östlund
Prodotto da Erik Hemmendorff & Philippe Bober

COMMEDIA EUROPEA 2017

THE SQUARE 

scritta e diretta da Ruben Östlund

PRODUCED BY Erik Hemmendorff & Philippe Bober

SCOPERTA EUROPEA 2017 – Premio FIPRESCI

LADY MACBETH
di William Oldroyd
scritto da Alice Birch
prodotto da Fodhla Cronin O'Reilly

DOCUMENTARIO EUROPEO 2017

COMMUNION
scritto e diretto da Anna Zamecka

Prodotto da Anna Wydra, Anna Zamecka, Zuzanna Krol, Izabela Lopuch e Hanka Kastelicová

FILM D’ANIMAZIONE EUROPEO 2017

LOVING VINCENT
di Dorota Kobiela & Hugh Welchman
scritto da Dorota Kobiela, Hugh Welchman & Jacek Dehnel
prodottot da Hugh Welchman, Ivan Mactaggart & Sean Bobbitt 

CORTO EUROPEO 2017

TIMECODE
di Juanjo Giménez

 

REGISTA EUROPEO 2017

Ruben Östlund per THE SQUARE
 

ATTRICE EUROPEA 2017

Alexandra Borbély in ON BODY AND SOUL
 

ATTORE EUROPEO 2017
Claes Bang in THE SQUARE
 

SCENEGGIATORE EUROPEO 2017

Ruben Östlund per THE SQUARE

DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA 2017 – Premio CARLO DI PALMA
Michail Krichman 
per LOVELESS


MONTATORE EUROPEO 2017
Robin Campillo 
per 120 battiti al minuto


SCENOGRAFO EUROPEO 2017
Josefin Åsberg 
per THE SQUARE


COSTUMISTA EUROPEO 2017
Katarzyna Lewińska 
di SPOOR

HAIR & MAKE-UP ARTIST EUROPEO 2017
Leendert van Nimwegen 
per BRIMSTONE


COMPOSITORE EUROPEO 2017
Evgueni & Sacha Galperine 
per LOVELESS


SOUND DESIGNER EUROPEO 2017
Oriol Tarragó 
per A MONSTER CALLS 


EUROPEAN FILM ACADEMY LIFETIME ACHIEVEMENT AWARD

Aleksandr Sokurov

EUROPEAN ACHIEVEMENT IN WORLD CINEMA

Julie Delpy 

EUROPEAN CO-PRODUCTION AWARD 2017 – Prix EURIMAGES

Cedomir Kolar
 

PEOPLE’S CHOICE AWARD 2017 for Best European Film

STEFAN ZWEIG - FAREWELL TO EUROPE (VOR DER MORGENRÖTE)
di Maria Schrader


Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming