Schede di riferimento
News Cinema

The Post: tre featurette per conoscere meglio il nuovo, atteso film di Steven Spielberg con Meryl Streep e Tom Hanks

19

L'appuntamento al cinema è fissato per il 1° febbraio.

The Post: tre featurette per conoscere meglio il nuovo, atteso film di Steven Spielberg con Meryl Streep e Tom Hanks

C'è grande attesa per The Post. Non solo perché è un nuovo film di Steven Spielberg; non solo perché protagonisti sono Meryl Streep e Tom Hanks; non solo perché promette di essere uno dei protagonisti della Notte degli Oscar 2018 (a dispetto del digiuno dei Golden Globes).
Lo si attende molto perché questo film racconta della travagliata decisione del Washington Post di pubblicare, all'inizio degli anni Settanta, i cosiddetti Pentagon Papes, documenti riservati del Pentagono che arrivarono - con un leak ante-litteram - nelle mani del quotidiano della capitale così come in quelle del New York Times
Va da sé che si tratta di temi attualissimi, che toccano non solo il tema della pubblicazione di documenti riservati, ma più in generale della libertà di stampa, del ruolo dei giornali e del loro rapporto con una politica che tende, ieri come oggi, a volerla imbavagliare.

Per conoscere meglio il film e come regista e interpreti hanno approcciato il lavoro e i suoi temi, vi presentiamo tre featurette del film - in versione originale - che ci fanno entrare nel mondo di The Post, sul set del film e nella redazione del quotidiano.
La prima approfondisce un altro tema di grande attualità: il fatto che editore del Washington Post, allora, era Katharine Meyer Graham, una donna, la prima a ricoprire un ruolo del genere negli Stati Uniti, e per questo guardata con sospetto e superiorità malcelate da un ambiente - quello dei grandi giornali, quasi esclusivamente maschile. Ma la Graham, con la sua determinazione, segnò l'inizio di una nuova era. E "Nuova era" è per l'appunto il titolo della prima featurette.

Nella seconda featurette, si approfondisce invece il contributo a The Post dei più fidati collaboratori di Steven Spielberg, dal direttore della fotografia Janusz Kaminski, ai reparti che hanno curato trucco e costumi, agli scenografi, tutti impegnati nello sforzo di ricreare gli anni Settanta e la redazione di un giornale.

Infine, un video tutto dedicato al Grande Timoniere di questo film, uno dei più grandi e amati registi contemporanei, Steven Spielberg, raccontato anche dalla Streep e da Hanks.

Trama ufficiale del film The Post

1971: Katharine Graham (Streep) è la prima donna alla guida del The Washington Post in una società dove il potere è di norma maschile, Ben Bradlee (Hanks) è lo scostante e testardo direttore del suo giornale.
Nonostante Kay e Ben siano molto diversi, l'indagine che intraprendono e il loro coraggio provocheranno la prima grande scossa nella storia dell’informazione con una fuga di notizie senza precedenti, svelando al mondo intero la massiccia copertura di segreti governativi riguardanti la Guerra in Vietnam durata per decenni.
La lotta contro le istituzioni per garantire la libertà di informazione e di stampa è il cuore del film, dove la scelta morale, l’etica professionale e il rischio di perdere tutto si alternano in un potente thriller politico.
I due metteranno a rischio la loro carriera e la loro stessa libertà nell'intento di portare pubblicamente alla luce ciò che quattro Presidenti hanno nascosto e insabbiato per anni.

Il trailer italiano ufficiale del film - HD



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming