Schede di riferimento
News Cinema

The Interview: gli hacker della Sony minacciano attentati

47

Una minaccia alle sale che programmeranno negli Usa il film di Rogen


Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato degli attacchi degli hacker autobattezzatisi Guardians of Peace, ai server della Sony Pictures. Tutto nasce da una rappresaglia all'imminente uscita del film satirico The Interview di Seth Rogen e Evan Goldberg, dove si suppone che i personaggi di Rogen e James Franco siano mandati in Nord Corea a uccidere il dittatore Kim Jong-un.

Ora il tiro della minaccia è stato alzato, ed è stato diramato un comunicato piuttosto inquietante, dove in sostanza si prospettano stragi terroristiche ai danni delle sale nelle quali si proietterà il film, evocando persino il fantasma dell'11 settembre, rigirando la colpa delle imminenti tragedie alla Sony, alla sua "cupidigia" e al suo "orrendo film".

Bluff? Secondo esperti di intelligence la concretizzazione delle minacce è molto improbabile, anche se, come giustamente commenta Richard Clarke, ex consulente antiterrorismo alla Casa Bianca, il vero scopo è danneggiare economicamente la Sony. E pare che gli hacker ci siano in effetti già riusciti.
Rogen e Franco hanno infatti cancellato la quasi totalità delle loro uscite pubbliche promozionali, mentre la Sony ha diramato un comunicato alle sale che avevano affittato The Interview, consentendo la cancellazione della programmazione senza penali.


Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo