News Cinema

The Impossible: la storia vera di una vacanza idilliaca trasformata in tragedia

Una storia vera, una delle più terribili catastrofi del millennio, The Impossible racconta una storia personale all’interno dello tsunami che ha devastato nel 2004 il sud-est asiatico.

The Impossible: la storia vera di una vacanza idilliaca trasformata in tragedia

Feste di Natale 2004. Un terremoto nell'oceano Indiano provoca un maremoto di proporzioni sconvolgenti, che si abbatte sulle spiagge di mezza Asia, provocando, solo in Thailandia, migliaia di morti. Una storia personale all'interno di questo scenario di morte viene raccontata nel film spagnolo del 2012, girato in lingua inglese, The Impossible, diretto da Juan Antonio Bayona e con protagonisti Ewan McGregor e Naomi Watts.

The Impossible: la storia vera dello tsunami che ha sconvolto l'Asia

Il regista spagnolo è normalmente abituato a un genere diverso, basti pensare che la sua carriera è stata lanciata dall’horror Orphanage. In questa occasione però è stato sedotto dalla possibilità di raccontare una storia così drammatica e pressante. All’inizio del film appare subito la didascalia "tratto da una storia realmente accaduta", perché quelli che sono nel film due britannici, Watts e McGregor, furono nella realtà due spagnoli, Maria Belon e Enrique Alvarez. I due erano in vacanza insieme ai loro i tre figli piccoli all’Orchid Resort Hotel di Bangkok, in Thailandia, in quei giorni delle vacanze di fine anno del 2004.

La famiglia fu letteralmente portata via dalla gigantesca onda dello tsunami, mentre prendeva il sole e si bagnava nella piscina dell’hotel. I coniugi sono stati presenti nel corso di tutto il processo di riprese del film, dando consigli agli attori, specie Maria Belon a Naomi Watts. Erano anche tutti sul red carpet della prima mondiale del film, in occasione del Toronto Film Festival 2012.

The Impossibile: un film d'azione sull'istinto di sopravvivenza dell'uomo

Il cinema naturalmente si è concesso le sue licenze, nella sceneggiatura di Sergio G. Sanchez, anche per rendere la storia più universale, scegliendo due interpreti di lingua inglese così bravi come Ewan McGregor e Naomi Watts. I due sono Henry e Maria, residenti in Giappone e in Thailandia per le vacanze di fine anno, insieme ai tre figli, Lucas, il maggiore, Thomas e il più piccolo, Simon.

La mattina dopo Natale arriva lo tsunami che sommerge tutto, a partire da Henry con i due figli più piccoli, mentre Lucas e la madre sembrano dispersi, ma si sono in realtà rifugiati su un albero, insieme a un bambino rimasto solo, finendo in ospedale per essere soccorsi e medicati. È solo l’inizio, senza rovinarvi la sorpresa, di una storia complessa e drammatica sulla resilienza dell’essere umano e la sua capacità di superare situazioni apparentemente insormontabili. La famiglia riuscirà a riunirsi?

Bayona è uno specialista delle scene di tensione e azione e ha subito avuto ben chiaro come affrontare la scena ovviamente cruciale del film: quella dell’arrivo dell’immensa onda causata dal terremoto in alto mare, l’ormai tristemente noto effetto dello tsunami.
La scelta è caduta su un misto fra effetti digitali e dell’acqua realmente ripresa in slow motion all’interno di un serbatoio d’acqua, usando delle miniature distrutte dall’onda. Voleva che la scena risultasse il più autentica possibile, per cui Naomi Watts ha dovuto trascorrere cinque settimane girando delle scene davvero impegnative, sia psicologicamente che fisicamente, all’interno di un enorme serbatoio d’acqua.

The Impossible rappresenta la seconda collaborazione fra Naomi Watts e Ewan McGregor, dopo il thriller Stay del 2005.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming