Schede di riferimento
News Cinema

Terry Gilliam non è ancora morto e pubblica un'autobiografia

31

Il regista ex-Monty Python scherza su una gaffe di Variety e lancia la sua autobiografia pre-postuma

Terry Gilliam non è ancora morto e pubblica un'autobiografia

Terry Gilliam non è morto. Se non si trattasse di un membro degli ex-Monty Python, esperti di humor nero, non ci sarebbe molto da ridere, ma la precisazione è necessaria: per qualche ora infatti il sito Variety ha lasciato online un coccodrillo che piangeva la scomparsa del regista di Brazil e La leggenda del re pescatore (ecco la pagina poi rimossa).

E' assai probabile che per un errore sia stato pubblicato un coccodrillo non terminato, basato su infondate voci. La gaffe è micidiale, ma il buon Terry, 75 anni a novembre, l'ha presa con il consueto humor. Sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Mi scuso per essere morto, specialmente con quelli che avevano già comprato biglietti per le mie prossime conferenze. Variety ha annunciato la mia dipartita, ora ritratta e si scusa, ma non credetegli!" Il fotomontaggio grottesco nel post, specialità del cartoonist, lo mostra defunto mentre la vecchia piangente mantiene il cartello con la stoccata: "Aveva solo 30 anni, sono state le cattive recensioni di Variety a farlo invecchiare".

Ironia della sorte, poche ora prima Gilliam aveva annunciato la sua autobiografia "pre-postuma" (parole sue) dal titolo Gilliamesque, che sarà edita anche in Italia da SUR a novembre. Vi lasciamo al teaser del libro.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming