News Cinema

Tarantino racconta la carriera di Rick Dalton dopo la fine di C'era una volta... a Hollywood

66

Il regista aveva anche mandato a IMDB la filmografia completa che il sito non ha accettato.

Tarantino racconta la carriera di Rick Dalton dopo la fine di C'era una volta... a Hollywood

Chi, come la sottoscritta, si è immerso totalmente nel mondo ricreato e raccontato con tanta perizia e amore da Quentin Tarantino in C'era una volta... a Hollywood, , ha provato il desiderio di sapere cosa succedeva ai personaggi dopo quel commovente e malinconico finalesoprattutto a Rick Dalton, da poco tornato con una moglie italiana e un bel po' di action e spaghetti western alle spalle.

A quanto pare non siamo i soli a essercelo chiesto, ma anche Tarantino ci ha pensato molto, perché, com'è noto, le sue storie trovano sempre il modo di continuare: "Di recente ho immaginato la carriera che ha avuto dopo il film" - ha dichiarato a The Wrap - "E questa cosa mi ha preso davvero tantissimo". Tanto che ha addirittura inviato a IMBD una filmografia completa dell'attore interpretato da DiCaprio, che purtroppo - forse per non creare confusione - è stata rifiutata dal sito. 

(Da qui in poi possibilità di SPOILER, per chi non ha ancora visto il film)

Dopo il finale che chi ha visto il film conosce benissimo, "Rick inizia a essere richiesto di nuovo. Non come lo era all'epoca l'attore Michael Sarrazin (protagonista nel 1969 di Non si uccidono così anche i cavalli?, ndr), ma con tutta la pubblicità che ha avuto, all'improvviso The 14 Fists of McCluskey viene trasmesso più spesso da Channel 5 during Combat Week e cose del genere. Quindi gli offrono un paio di film, sempre a basso budget, ma film da Studios". E ovviamente la sua carriera televisiva riparte alla grande. “Lo pagano bene e fa le serie migliori. E gli episodi sono costruiti attorno a lui. Quindi invece di fare Land of The Giants e Bingo Martin, ora fa il cattivo in Mission: Impossible, ed è il suo episodio". 

Grazie all'inesauribile fantasia di Tarantino conosciamo anche il nome di alcuni attori e registi con cui Dalton lavoverà dopo gli eventi del film: Glenn Ford, Vince Edwards e Paul Wendkos. Insomma, la crisi in cui lo troviamo, alcolizzato e depresso nel film, è definitivamente passata. Adesso Dalton riesce a vivere bene e, soprattutto, sta bene.

C'era una volta... a Hollywood arriva agli Oscar 2020 con 10 nomination. Aspettiamo di vedere quante e quali se ne concretizzeranno. 



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming