Schede di riferimento
News Cinema

Steve Jobs: la vedova di Jobs ha cercato di fermare il film con Michael Fassbender

91

Anche Jony Ive, chief design della Apple, si dichiara deluso dal film (che non ha visto).

Steve Jobs: la vedova di Jobs ha cercato di fermare il film con Michael Fassbender

Mentre la critica che ha avuto modo di vederlo già acclama Steve Jobs, il film sullo scomparso guru della Apple diretto da Danny Boyle e interpretato da Michael Fassbender, non tutte le persone vicine al compianto Steve sono altrettanto entusiaste.

Il chief design della Apple, Jony Ive, intervistato dal "Wall Street Journal", ammette di non aver ancora visto il film ma di trovare "molto triste", sulla base di quanto ha letto, il fatto che ritragga Jobs come qualcuno che lui non riconosce. "Il modo in cui sei ritratto può essere deviato da persone che hanno obiettivi molto diversi da quelli dei tuoi famigliari e dei tuoi amici. Personalmente sono combattuto", dice. Anche se Jobs era un capo severo, continua Ive, non era "uno stronzo" per il semplice fatto che voleva che il lavoro fosse perfetto. "Magari avremmo potuto avere una persona più calma, ma voi non avreste avuto i telefoni che avete".

A parte le critiche di Ive, quella che si è spinta ancora oltre è la vedova, Powell Jobs, che non ha amato il libro a cui il film si ispira e ha sempre dichiarato che nessun film nato su quelle basi avrebbe potuto essere veritiero. Alcune fonti hanno rivelato a Hollywood Reporter che ha fatto di tutto per bloccare il film, incluso chiamare DiCaprio e Bale all'epoca del loro coinvolgimento perché non accettasero il ruolo e insistere coi dirigenti dei principali Studios hollywoodiani perché non finanziassero il film.

Ma quando è stato chiaro che non c'era modo di fermare il progetto, si è rifiutata di parlare con lo sceneggiatore Aaron Sorkin, che ha avuto invece la possibilità di consultare altre persone vicine a Jobs. Sorkin, dal canto suo, ha sempre detto che se Powell Jobs (mai ritratta e nemmeno citata nel film), lo avesse visto, sarebbe rimasta piacevolmente sorpresa.

Non è la prima volta che persone vicine al fondatore della Apple si esprimono in merito ai biopic su di lui. Prima di Ive e della vedova, Tim Cook aveva parlato di "film opportunisti" mentre il cofondatore Steve Wozniak, dopo aver visto un montaggio provvisorio, ha avuto solo parole di lode per il film e ha dichiarato "Mi sembrava di vedere proprio Steve Jobs".

E' più che ovvio che non si possa accontentare tutti e che ogni rappresentazione di fantasia, sia pur basata su fatti noti, è sempre una reinvenzione della realtà. Noi, che Jobs non l'abbiamo conosciuto, aspettiamo di vedere il film, che arriverà nelle nostre sale il 21 gennaio 2016.

 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo