News Cinema

Steve Carell, Seth Rogen e molte star di Hollywood attive in favore dei manifestanti in Minnesota

Dopo la tragedia morte di George Floyd, ucciso da un poliziotto a Minneapolis, molti protagonisti di Hollywood pronti a donare fondi a favore di chi è stato arrestato ingiustamente.

Steve Carell, Seth Rogen e molte star di Hollywood attive in favore dei manifestanti in Minnesota

Molte città di tutta America sono sconvolte da proteste feroci, spesso di notte, contro l’arresto e l’uccisione dell’inerme afroamericano George Floyd da parte di un poliziotto violento e razzista della città di Minneapolis, in Minnesota. Le immagini dell’aggressione hanno fatto il giro del mondo scatenando molte reazioni, purtroppo in qualche occasione violenta, in tutto il paese. Non solo negli Stati Uniti, ma in molte città in giro per il mondo, anche in Italia, manifestanti hanno denunciato l'abuso finito con la morte di Floyd.

L’ennesimo dramma di cui sono vittime le minoranze negli Stati Uniti non poteva lasciare immobile la parte nobile e liberal del mondo di Hollywood. Molte celebrità stanno donando denaro in sostegno del Minnesota Freedom Fund, scatenando una rivalità a fin di bene a chi offre di più in sostegno di questa organizzazione che sostiene i manifestanti arrestati e li aiuta a pagare la cauzione.

Fra i donatori Seth Rogen, Steve Carell, i registi del momento, i Safdie Brothers, Don Cheadle e molti altri esponenti del mondo dell’intrattenimento, della musica.



  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming