News Cinema

Star Wars: tutto iniziò così, in una sera di quarantadue anni fa, in una città non poi troppo lontana

24

Un giovane californiano lavorava da anni a uno spettacolo di fantascienza sulla scia di Flash Gordon.

Star Wars: tutto iniziò così, in una sera di quarantadue anni fa, in una città non poi troppo lontana

Ogni saga ha una fine, come scopriamo in questi giorni nei cinema con L’ascesa dei Skywalker, ma anche un inizio, nonostante in pochi erano pronti a scommettere che quell’oscuro film di fantascienza, Guerre stellari, in uscita nella primavera del 1977, sarebbe andato incontro ai gusti del pubblico. Ancora meno il fatto di generare sequel su sequel e incidere per sempre sull’immaginario cinematografico di generazioni di appassionati in tutto il mondo

Come è nata la saga di Star Wars

George Lucas era un giovane promettente, nato nell’entroterra californiano di Modesto nel 1944, legato da amicizia con alcuni dei colleghi che, in quegli anni ’70, avrebbero rivoluzionato il cinema americano degli studios, i fautori della New Hollywood, come Francis Coppola, Steven Spielberg, Martin Scorsese e altri. Lucas volevo portare sullo schermo le storie che avrebbe voluto vedere lui stesso da bambino. Nei primi anni Settanta aveva realizzato due film fantasiosi che avevano riscosso interesse: L’uomo che fuggì dal futuro, presentato alla Quinzaine, rielaborazione del suo corto Electronic Labyrinth: THX 1138 4EB, decisamente non un titolo memorizzatile con facilità; e soprattutto American Graffiti, omaggio nostalgico alla sua giovinezza e a quella dell’America dei primi anni ’60. Con quest’ultimo film nominato a cinque oscar e trionfatore al botteghino, Lucas si preparava a onorare il contratto firmato con la Universal, che lo legava a un altro film.

Bastarono poche settimane di scrittura, però, a scoraggiare la major dall’investire in quello che sarebbe diventato Guerre stellari, o Star Wars, o Episodio IV A New Hope (Una nuova speranza) per i costi eccessivi, specie per un giovane che non aveva esperienza a gestire budget così alti. C’è ancora molto mistero intorno alla genesi di Star Wars, anche per la volontà di Lucas di mantenere alto il carattere epico del mito fondativo. Si sa che per molto tempo avrebbe voluto realizzare un film sullo stile di Flash Gordon, se non addirittura un remake del film del 1936. Quando ancora cercava un finanziatore per American Graffiti, Lucas andava in giro con una raccolta di 14 pagine, scritte col partner produttivo Gary Kurtz nella sua residenza di campagna, lo Skywalker Ranch, dove nei successivi tre anni di lavoro scrisse una sceneggiatura dai toni epici e dalla produzione molto costosa, come presto fu chiaro, fra battaglie spaziali e scene d’azione. Star Wars, era questo il nome scelto nel 1975. Dopo il rifiuto della Universal, Lucas convinse il capo della 20th Century Fox, che si fidava “di George, ma non del film”.

Come fu accolto il primo film di Guerre Stellari

Inizialmente solo 42 sale cinematografiche in tutti gli Stati Uniti accettarono di proiettare il film, che uscì il 25 maggio 1977, in occasione del week end del Memorial Day. La Fox era quasi certa che si sarebbe trattato di un flop. Invece qualcosa successe, fra pubblico e film, la gente era entusiasta, partecipava urlando, le sale salirono a 1750 e in alcune di queste rimase in cartellone per un anno. Star Wars divenne uno dei maggiori incassi della storia del cinema, arrivando negli Stati Uniti a 220 milioni di dollari in sei mesi, sopravanzando Lo squalo dell’amico Spielberg (1975). In Italia incassò 25 miliardi di lire, ottenendo il primo posto nell’anno. Ad oggi l’incasso totale di Episodio IV è di 775 milioni in tutto il mondo. 

Sono passati nove film, qualche spin off, fumetti, serie televisive, spade laser e merchandising per miliardi e miliardi di dollari, ma soprattutto oltre 42 anni. Sembra “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana...”.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming