News Cinema

Star Wars, "Se crei per accontentare i fan, ottieni l'effetto opposto", parola di Rian Johnson

18

L'autore del criticato Ultimi Jedi ha una sua idea piuttosto decisa sui rischi che comporta una strategia di sudditanza al fandom. J. J. Abrams non è d'accordo.

Star Wars, "Se crei per accontentare i fan, ottieni l'effetto opposto", parola di Rian Johnson

Adesso che siamo ragionevolmente sicuri che tutti gli interessati hanno visto Star Wars L'ascesa di Skywalker, recuperiamo alcune dichiarazioni dello sceneggiatore e regista Rian Johnson, autore di quello Star Wars Gli Ultimi Jedi che ha deluso molti fan. Non è esattamente una sorpresa che li abbia delusi, perché Rian mirava spudoratamente a spiazzarli. Ecco quanto ha dichiarato una settimana fa al podcast Swings & Mrs.

Star Wars e i fan delusi da L'ascesa di Skywalker e Gli Ultimi Jedi

"Secondo me intraprendere qualsiasi processo creativo con l'idea di accontentare un fandom sarebbe un errore che condurrebbe probabilmente a un risultato opposto. Anche dalla mia stessa esperienza come fan, se vado a vedere qualcosa, anche qualcosa che penso di volere, e vedo esattamente quello che penso di volere sullo schermo, dico: ah, okay. Potrebbe farmi sorridere, ma mi sentirei neutrale, non ci penserei più dopo e nemmeno di soddisferebbe sul serio. [...]
Ogni volta che mi siedo in sala punto all'esperienza che ebbi con L'impero colpisce ancora, qualcosa che funziona a livello emotivo, che mi dà l'idea di avere un senso, che punta sul serio al cuore della serie, ma che allo stesso tempo non mi sarei mai aspettato. Voglio essere scioccato, sorpreso, colto alla sprovvista, voglio che le cose vengano ricontestualizzate, voglio essere sfidato in quanto fan, quando sono lì seduto in sala."

In effetti Johnson sembra aver seguito la stessa identica strategia con il suo Cena con delitto - Knives Out, tuttora in sala, un successo da 167 milioni di dollari d'incasso per 40 di budget, amato da critica e pubblico: è un atto di amore verso il giallo alla Agatha Christie, con un approccio più spregiudicato. In linea teorica, chi scrive sottoscriverebbe tutto quello che dice Johnson, anche se nel caso della saga di Star Wars, ci muoveremmo un po' più cauti. J. J. Abrams sta raccogliendo molti insulti dai fan disgustati dalla sua chiusura della saga con L'ascesa di Skywalker. Anche se i guai che sta passando sembrano confermare il rischio di cui parlava Johnson, il commento di J. J. sugli Ultimi Jedi rilasciato qualche tempo al New York Times è anche condivisibile e ci fa capire quanto la situazione sia più complessa.

"Io non penso che la gente voglia andare a vedere Star Wars per sentirsi dire: nah, guarda che questa cosa a cui tieni non conta nulla."


Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming