News Cinema

Star Wars rallenta in Cina mentre William Shatner lo prende in giro

68

Episodio VII uscirà a gennaio per il limite posto dal governo cinese alle produzioni estere

Star Wars rallenta in Cina mentre William Shatner lo prende in giro

La Forza si risveglierà più tardi in Cina. Star Wars Episodio VII uscirà lì infatti nel gennaio del 2016.
Perché interessa? Perché gli studi di tutto il mondo puntano enormemente sul mercato cinese in espansione. I numeri fatti in Cina, paese poi con un altissimo numero di IMAX, sono stati in grado di risollevare le sorti di Terminator: Genisys, Ant-Man e Pacific Rim, che avevano ottenuto risultati tiepidi nel resto del mondo. In altre parole persino major come la Disney temono rifiuti o censure da parte delle commissioni cinesi.
In questo caso il ritardo è dovuto al tetto massimo annuale raggiunto per la distribuzione di film stranieri sul territorio: non più di 34. Nel 2015 si è giunti al limite, quindi - Star Wars o meno - il blockbuster non potrà uscire da quelle parti prima di gennaio. Il governo infatti vuole tutelare le produzioni nazionali.
C'è chi comincia anche a preoccuparsi di censure preventive nelle sceneggiature americane dei film ad alto budget, per non far arrabbiare questa nuova, importantissima risorsa.

Non c'è solo la Cina a resistere a Star Wars. C'è anche il buon vecchio William Shatner, alias il capitano Kirk della storica serie televisiva del maggior concorrente nerdico, Star Trek. Con una serie di tweet, Shatner ha preso in giro Star Wars e il suo fandom. L'ex-capitano Kirk, famoso per aver una volta preso in giro gli stessi trekker in una convention con la leggendaria "Ma fatevi una vita!", deve aver colto l'occasione al volo per punzecchiare J. J. Abrams, che non trovò nemmeno un modo per inserirlo (s'intende come cameo, per questioni di continuity), nei suoi Star Trek.

La linea d'attacco seguita da William "Kirk" Shatner consiste nell'ironizzare sulle novità ("I giorni di Jar-Jar Binks come peggior personaggio di Star Wars sono contati!") e nell'individuare copie selvagge di storici lavori di fantascienza: per esempio la serie inglese Space 1999, partita nel 1975, due anni prima di Guerre Stellari.

 

 



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming