News Cinema

Star Wars L'ascesa di Skywalker, Kathleen Kennedy spiega il licenziamento di Colin Trevorrow

Abbiamo anche l'opinione ufficiale della Lucasfilm su un "giallo" relativo alla nuova trilogia.

Star Wars L'ascesa di Skywalker, Kathleen Kennedy spiega il licenziamento di Colin Trevorrow

Colin Trevorrow, un tempo designato regista di Star Wars L'ascesa di Skywalker, dal 18 dicembre in sala, ha avuto almeno un vantaggio, rispetto a Phil Lord & Chris Miller, i primi registi di Solo: A Star Wars Story: non è stato licenziato mentre era sul set, ma nella fase di preproduzione, risparmiandosi un'umiliazione che deve comunque aver provato, visto che Trevorrow ha devoluto in beneficenza la sua quota di incassi di Episodio IX. A sua discolpa, va detto che non dev'essere facile lavorare con la Lucasfilm / Disney, e che la combinazione della morte di Carrie Fisher con il flop del suo Il libro di Henry deve aver contribuito al naufragio del suo viaggio nella galassia lontana lontana. Gizmodo ha comunque chiesto a Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm, lumi proprio su questo abbandono di Colin. Ecco la sua risposta:

"Colin era in forte svantaggio, non avendo preso parte al Risveglio della Forza e alle nostre prime discussioni, perché avevamo un'idea generale di dove la storia stesse andando. Come accade sempre nello sviluppo, solo quando ci siamo trovati davanti alla prima stesura ci siamo resi conto che forse stava andando in una direzione che per molti di noi non era quella desiderata. E dovevamo rispettare una tabella di marcia, come spesso succede con questi film. Abbiamo dovuto prendere una decisione dura, chiedendoci se avremmo fatto in tempo a cambiare direzione."

Evidentemente il team Lucasfilm ha valutato di non avere il tempo di "piegare" Trevorrow alla sua visione della nuova trilogia di Star Wars: ci rimane la curiosità di sapere cosa mai avessero presentato Colin e il suo socio Derek Connolly di così incoerente col resto del racconto, quando già a Rian Johnson con Gli Ultimi Jedi è stata concessa una certa libertà d'interpretazione della saga. Per via delle clausole di riservatezza di rito, probabilmente non lo sapremo mai.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming