News Cinema

Star Wars, J. J. Abrams ammette la scarsa pianificazione della nuova trilogia?

35

J. J. Abrams ammette che varie esperienze gli hanno insegnato qualcosa sulla pianificazione della narrazione seriale... compresa la nuova discussa trilogia di Star Wars.

Star Wars, J. J. Abrams ammette la scarsa pianificazione della nuova trilogia?

Siete tra i fan di Star Wars che hanno avuto la sensazione di una mancanza di progettazione per la nuova trilogia di Star Wars, composta da Il risveglio della Forza, Gli ultimi Jedi e L'ascesa di Skywalker? Non siete i soli, d'altronde nel corso dell'ultimo anno ci sono stati diversi commenti in merito, anche da parte del cast, conferme più o meno dirette di questa confusione Disney / Lucasfilm. Certo, non sono mancati tristi imprevisti come la morte di Carrie Fisher dopo le riprese di Episodio VIII. Causò un rimescolamento di Episodio IX, piagato anche dall'uscita del regista inizialmente designato, Colin Trevorrow, sostituito da un J. J. Abrams costretto a tornare dietro alla macchina da presa dopo aver riaperto i giochi con Episodio VII. Proprio Abrams ha fatto un quasi esplicito mea culpa in un'intervista su Collider. Cosa ha imparato dall'esperienza? Leggi anche Star Wars, Daisy Ridley: "I genitori di Rey continuavano a cambiare durante le riprese"

Sento di aver imparato una lezione ormai, una cosa che mi è diventata chiara soprattutto nella pandemia lavorando con gli sceneggiatori: devi sempre pianificare le cose al meglio che puoi, devi sempre poter essere in grado di reagire all'imprevisto. E l'imprevisto può arrivare in tante forme, non c'è niente di più importante del sapere dove stai andando. [...]
Avere un piano, e l'ho imparato a mie spese, è una cosa proprio fondamentale, perché altrimenti non sai qual è l'obiettivo. Non sai cosa enfatizzare. Perché se non sai cosa ci sarà di inevitabile nella storia, la tua efficacia si esaurirà con l'ultima sequenza, con l'ultimo effetto visivo, con l'ultima battuta e così via. Ma devi condurre lo spettatore verso l'inevitabile.

Siamo un po' perplessi da queste dichiarazioni, non perché non siano pienamente condivisibili, ci mancherebbe, quanto perché ci suonano troppo ovvie in bocca a un professionista del settore di questa levatura, attivo da trent'anni: la prima sceneggiatura di J. J. Abrams fu Filofax - Un'agenda che vale un tesoro, anno 1990! Qualcuno ironizzerebbe su questo tardivo mea culpa, specialmente chi è rimasto perplesso dal procedere di Lost nel corso degli anni. Siamo sicuri che la colpa delle incertezze evidenti della nuova trilogia cinematografica di Star Wars sia attribuibile al solo pentito J. J.? Quanto invece è da attribuire a una dirigenza un po' troppo ondivaga? In ogni caso, forse la cosa migliore è consolarsi sapendo che con The Mandalorian è stato ampiamente dimostrato che lo spirito di Star Wars è ancora vivo e pulsante. Leggi anche Star Wars, aggiornamento su Rogue Squadron e sul film di Taika Waititi

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming