Sonic riparte alla Paramount in un film a tecnica mista

- Google+
47
Sonic riparte alla Paramount in un film a tecnica mista

Nato nel 1991 come killer application della console Sega Mega Drive (Sega Genesis negli USA), il porcospino superveloce Sonic ha fatto sognare e divertire ormai diverse generazioni, ma solo adesso un lungometraggio ibrido di computer grafica e live action è entrato effettivamente in lavorazione. L'etichetta è Paramount, la regia sarà affidata a Jeff Fowler (noto per il cortometraggio Gopher Broke) e la produzione esecutiva sarà a cura di Tim Miller, sodale del regista e ultimamente regista lui stesso del grande successo di Deadpool.

Questo progetto si è trascinato per anni, a partire dal 2014, ma l'iniziale interesse della Sony Pictures Animation si è spento col tempo, tanto che la major ha preferito lasciar scadere la licenza e cederla alla Paramount. Apparso al cinema solo tra i camei di Ralph Spaccatutto, Sonic è stato comunque protagonista di svariate serie televisive: Le avventure di Sonic (1993), Sonic (1993-1994), Sonic the Hedgehog (1996, speciale di due episodi OAV per un totale di un'ora di durata), Sonic Underground (1999), Sonic X (2003-2004) e Sonic Boom (dal 2014).
In ambito videoludico, la serie è stata da poco rilanciata dalla molto bene accolta rivisitazione dei classici in Sonic Mania su Windows, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Lascia un Commento