Schede di riferimento
News Cinema

Snoopy è un dottore nel corto in italiano su YouTube con un importante messaggio per i bambini (e non solo)

15

Disponibili gratuitamente su YouTube, alcuni corti con i Peanuts (anche in lingua italiana) vogliono sensibilizzarci a prenderci cura di noi stessi, degli altri e dell'ambiente.

Snoopy è un dottore nel corto in italiano su YouTube con un importante messaggio per i bambini (e non solo)

C'è un'iniziativa di cui forse non siete al corrente, rivolta certamente ai bambini che sono lo specchio del futuro, ma con un messaggio talmente semplice quanto importante che gli adulti hanno bisogno di farselo ricordare quotidianamente. Take Care With Peanuts è una serie di esilaranti video con protagonisti Charlie Brown, Snoopy, Lucy, Linus, Woodstock e gli altri personaggi creati da Charles M. Schulz nel 1950, disponibili gratuitamente su YouTube. I cortometraggi raccontano brevi storie che centrate su uno dei tre messaggi vitali: prendersi cura di se stessi, prendersi cura degli altri e prendersi cura dell'ambiente.

L'intento è quello di ispirare atteggiamenti filantropici a livello mondiale, di comportarci come cittadini globali specialmente in tempi tumultuosi come quelli che stiamo vivendo. L'ultimo corto prodotto mostra Snoopy nelle vesti di un dottore per ringraziare la categoria degli operatori della sanità e ricordare quanto sia imprescindibile il lavoro di medici e infermieri per la nostra salute. Potete vedere Take Care with Peanuts: Sentirsi meglio, doppiato in italiano, avviando il player qui sotto. Più in basso il trailer della serie The Snoopy Show disponibile su Apple TV+.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo