Shia LaBeouf sarà John McEnroe

-
78
Shia LaBeouf sarà John McEnroe

Dopo le sue innumerevoli e a modo loro geniali performance artistiche, Shia LaBeouf è tornato a far parlare di sé per il suo lavoro, vale a dire la recitazione. E proprio a Cannes dove si trova come interprete del film di Andrea Arnold American Honey è stato annunciato il progetto Borg/McEnroe che lo vedrà rivestire i panni del celebre e capriccioso tennista americano John McEnroe. Il film, come è chiaro dal titolo, sarà incentrato sulla leggendaria rivalità, tra la fine del 1970 e l'inizio del 1980, tra lui e il grande tennista svedese Bjorn Borg, più calmo e razionale sul campo da gioco (ma anche più eccessivo di McEnroe fuori).

Alla regia c'è il danese Janus Metz. A interpretare Borg sarà l'attore svedese Sverrir Gudnason (notevole la somiglianza tra i due, a parte i capelli scuri) e nel cast c'è anche un interprete internazionalmente noto come Stellan Skarsgard che sarà Lennart Bergelin, allenatore di Borg. Le riprese si svolgeranno in autunno a Londra, in Svezia, a Monaco e a New York.

Non sappiamo come se la cavi col tennis il buon Shia, ma è bene che cominci ad allenarsi fin da ora per essere credibile. Nella storia, entrambi i campioni si sfidarono 14 volte in match importanti (incluso Wimbledon) vincendo 7 incontri a testa.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento