Shazam!: alla scoperta del regista David F. Sandberg

-
Share
Shazam!: alla scoperta del regista David F. Sandberg

Quando gli è stata affidata la regia di Shazam! dalla Warner Bros., che lo aveva già messo al timone di Annabelle 2, secondo film dedicato interamente alla bambola assassina conosciuta ne L'evocazione - The Conjuring, David F. Sandberg deve aver fatto i solti di gioia. Il perché è semplice. Anche lui, come il protagonista Zachary Levi, è rimasto un po’ bambino, e dell'infanzia ha conservato l'entusiasmo, la curiosità e l'amore per l'avventura. Del resto, il cinecomic che nella classifica degli incassi italiani al momento sta subito sotto Dumbo lo ha conquistato anche per via dei suoi giovani protagonisti. E com’era Sandberg da giovane, anzi giovanissimo? Consumava cinema come se non ci fosse un domani, innanzitutto, e sappiamo che a farlo innamorare della settima arte è stato, per esempio, Jurassic Park.

Nato nel 1981 a Jönköping, una cittadina nel sud della Svezia, David F. Sandberg ha rubato, quand'era adolescente, la videocamera del padre per girare filmini amatoriali, tormentando amici e familiari fin quando non ha rotto lo strumento che, a suo dire, l'avrebbe condotto alla celebrità. La sua "educazione" è continuata in una videoteca, dove ha lavorato per un po’ di tempo mettendo via i soldi per comprarsi una videocamera più "seria" con cui lanciarsi in ardite sperimentazioni. La fortuna ha bussato alla sua porta nel 2006, quando ha pubblicato su Youtube il cortometraggio d'animazione Vad Tyst Det Blev, diventato presto virale e più tardi foriero di riconoscimenti. Da quel momento la sua carriera è decollata e sono arrivati altri corti d'animazione e una bella sorpresa sul piano personale: la bambina con cui era fidanzato a 11 anni lo ha ricontattato e fra i due è rinato l'amore, culminato in un matrimonio nel 2013.

Il 2013 è stato per David F. Sandberg anche l’anno del cortometraggio horror Lights Out (sempre affidato a Youtube), che ha ottenuto un successo strepitoso. La storia di una donna che va a dormire e combatte con l'interruttore della luce e una misteriosa preenza ha infatti sedotto il potente James Wan, e nel 2016 è diventata un lungometraggio diretto proprio da Sandberg e che ha incassato quasi 150 milioni di dollari. Il film, intitolato Lights Out - Terrore nel buio - era targato Warner Bros., e l'anno seguente lo studio ha proposto a David il sopracitato Annabelle 2. Della filmografia del nostro fa parte anche la serie di documentari d'animazione ambientalisti Earth Savers.

Dove vedere il Film Shazam! nei Cinema di tutta Italia



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento