News Cinema

Se addirittura Denis Villeneuve vede i film di Malick sull'iPhone...

Il regista di Dune Denis Villeneuve, strenuo difensore del cinema, racconta di quando scandalizzò il direttore della fotografia Roger Deakins che lo scoprì mentre vedeva La sottile linea rossa di Malick sul telefono e spiega che l'importante, comunque, è vedere i film.

Se addirittura Denis Villeneuve vede i film di Malick sull'iPhone...

Escono spesso aneddoti inattesi e divertenti dai vari podcast internazionali che quest'anno, per i noti problemi, si sono moltiplicati. Uno dei migliori riguarda il regista di Dune Denis Villeneuve, autore di film spettacolari e difensore, come moltissimi colleghi, del cinema al cinema. Solo che, a differenza di Quentin Tarantino, che alzò i tacchi indignato lasciando un meeting di lavoro quando gli venne proposto di far uscire The Hateful Eight in versione per iPhone, il regista canadese è stato colto in fallo nientemeno che dal suo direttore della fotografia, il grande Roger Deakins, che lo ha scoperto guardare La sottile linea rossa di Terrence Malick direttamente sul cellulare! 

“Roger mi faceva delle battute a proposito del mio iPhone - ha raccontato Villeneuve - "Per chi non lo sa, Roger è rimasto traumatizzato dal fatto che avessi La sottile linea rossa sull'iPhone, e ha trovato che fosse orribile. Per me invece era bello perché potevo portarmi dietro il film. Non è la stessa cosa, ma il fatto è che... voglio lottare per il grande schermo ma parecchie delle mie esperienze cinematografiche le devo alla televisione. Ho scoperto 2001: Odissea nello spazio in televisione, e poi mi sono reso conto in seguito che lo stesso è stato per Blade Runner. Ho scoperto tanti film che mi hanno influenzato moltissimo in tv, o, come quasi tutti i film di Ingmar Bergman, in VHS. E tuttavia questi film hanno avuto un impatto enorme. Tutto questo dibattito sulle dimensioni dello schermo... io sono un filmmaker e amo i film".

Deakins, a questo punto, si è detto d'accordo con lui: "Io adoro l'esperienza di andare al cinema con il pubblico ma penso che sia più importante che la gente comunque li veda. Se nel futuro vedranno più film in tv, va bene. I film che ricordo della mia infanzia li ho visti in tv e non al cinema".

Questo è vero e inevitabile per parecchie generazioni, ma restringere sempre più lo spazio di visione alle dimensioni del piccolo schermo di un cellulare, specie se si tratta delle opere pensate in grande o in grandissimo, come i film di Malick, di Kubrick o di Leone, è piuttosto diverso e molto mortificante per l'impegno di chi li ha realizzati, anche se sono in molti a farlo.

Dune uscirà il 17 dicembre e, almeno la prima volta, vi sconsigliamo di vederlo sul cellulare.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming