News Cinema

Scarface: ecco come sarà il remake di Luca Guadagnino

2

In un'intervista rilasciata Variety il regista spiega la sua scelta di dirigere una nuova versione del film e fornisce qualche preziosa informazione.

Scarface: ecco come sarà il remake di Luca Guadagnino

Luca Guadagnino non ha paura dei remake, non teme cioè il confronto con i grandi maestri dei film originali. Lo ha dimostrato rifacendo Suspiria di Dario Argento, in cui ha puntato molto sulla reinvenzione piuttosto che sulla pedissequa imitazione, e anche con A Bigger Splash, ispirato a La piscina di Jacques Deray. E il suo Scarface? Come sarà? E soprattutto, per quale ragione il regista di Chiamami col tuo nome, che ha anche altro per le mani e per la testa, ha deciso di prendere il testimone da Brian De Palma che a sua volta aveva rifatto lo Scarface di Howard Hawks?

In un'intervista a Variety il regista ha parlato di questo e di altro, dicendo prima di tutto: "La gente si lamenta dicendo che faccio solo remake, ma la realtà dei fatti è che il cinema ha continuamente rifatto se stesso da quando è nato. Non dipende dalla pigrizia o dall'incapacità di trovare storie originali ma dalla volontà di scoprire cosa determinate storie riescano a dire del nostro tempo".

Poi Guadagnino ha spiegato: "Il primo Scarface, diretto da Howard Hawks, parlava moltissimo del Proibizionismo. Cinquant'anni dopo, Oliver Stone e Brian De Palma hanno fatto la loro versione, che era diversissima dal film di Howard Hawks. Entrambe le opere possono essere considerate come due bellissime sculture. Mi auguro che il nostro film, che arriva 40 anni dopo, possa essere un'altra bella rappresentazione di un personaggio che incarna la nostra ossessione per gli eccessi e l'ambizione. Credo che la mia versione sarà molto radicata nel presente".

Scarface non è l'unico progetto di Luca Guadagnino che i suoi fan aspettano con ansia. Nel pentolone del regista bolle anche Cercami, il sequel di Chiamami col tuo nome, di cui Luca ha detto: "Io lo chiamo un secondo capitolo, un nuovo capitolo, una parte due o qualcosa di simile. Adoro questi personaggi. L'eredità del film e il suo successo mi hanno convinto a continuare il mio cammino con ognuno di loro. Mi è venuta in mente una storia e, se tutto va bene, potremo scriverla molto presto".

Inoltre, c'è la serie We Are Who We Are, che debutterà a settembre su Sky ed HBO e che in 8 episodi racconta di due adolescenti americani che vivono in una base militare americana in Italia insieme alle loro famiglie. E che dire, e qui torniamo ai remake, della nuova versione de Il signore delle mosche (dal romanzo di William Golding)? Anche qui ci sono predecessori illustri: Peter Brook ed Harry Hook. Quest’ultimo progetto non è sicurissimo, ma restiamo fiducisi.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming