Schede di riferimento
News Cinema

Scappa - Get out: quando la T di thriller si accompagna alla F di famiglia

33

In occasione dell'uscita in Italia del film campione d'incassi negli USA, rieprcorriamo alcuni dei thriller più celebri degli ultimi anni ambientati all'interno di una famiglia.

Scappa - Get out: quando la T di thriller si accompagna alla F di famiglia

Scorrendo i titoli sotto la T di Thriller, si finisce quasi sempre a cercare sotto la P di Psicologico, Poliziesco, Politico. Nel vastissimo panorama del genere a volte saltano fuori titoli intriganti, storie che fanno dubitare dei propri cari e domandare se non ci sia una qualche maledizione in Pennsylvania (sul serio, perché sempre laggiù?).
Mentre sta per arrivare nei cinema italiani uno dei fenomeni del box office americanid egli ultimi mesi Scappa - Get Out, coprodotto dal red mida del genere horor-thriller Jason Blum , al cinema dal 18 maggio 2017, vediamo cosa succede quando la T di thriller sale su su su fino alla F di Famiglia, Figli, Fidanzati.



Prisoners di Denis Villeneuve descrive un caso di bambine scomparse. Keller Dover, Hugh Jackman nei panni di un papà provato, cerca di affrettare le indagini sulla scomparsa della figlia Anna e della sua amichetta Joy, persuaso che la chiave per risolvere il mistero sia il camper avvistato nei pressi della proprietà. Affiancando di prepotenza il detective Loki, che è un Jake Gyllenhaal reduce dalle investigazioni di Zodiac, vediamo la disperazione del genitore diventare rabbia e poi furore concentrato, orientato verso un solo "colpevole", per sconfinare infine in tortura e pura violenza. Il film coglie fasi e sfumature della mutazione di Jackman, padre angosciato, perché impotente.



La notte del giudizio, primo episodio della trilogia diretta da James DeMonaco, ipotizza l'esistenza in un futuro non tanto lontano di una pratica barbara e primitiva che per paradosso rimanda a una reinterpretazione delle leggi civili. Se nel 2022 la criminalità negli Stati Uniti è ai minimi storici, si deve all'istituzione dello "Sfogo", un periodo di tempo lungo 12 ore in cui ogni crimine è permesso; persino l'omicidio invece di essere punito è incoraggiato dalle autorità per scaricare le frustrazioni e l'aggressività accumulati durante l'anno. In questo contesto la famiglia Sandin, barricata in casa, affronta le questioni in sospeso tra figli e genitori (Ethan Hawke e Lena Headey), senza poter evitare di restare coinvolta nella notte in cui l'unica bandita è la pietà.



The Visit di M. Night Shyamalan mette a confronto due generazioni di Jamison. La storia dei ragazzini in vacanza dai nonni fa presto a tingersi di pigmenti horror quando a dirigerla è il regista di Il sesto senso e del recente Split, ma giocano anche altri fattori: la telecamera tremolante della maggiore Becca e le sconvolgenti scoperte di suo fratello Tyler, i comportamenti sospetti dei due anziani e l'apparente disinteresse della madre in contatto via Skype. Shyamalan, che non è nuovo all'ideazione e alla scelta di protagonisti giovanissimi in lotta contro perfidi adulti aguzzini (mostri, alieni, assassini in crisi d'identità), firma un thriller sui legami familiari che indigna e cattura, e a tratti spaventa.



Match Point di Woody Allen mescola generi e mescola coppie. I toni sentimentali della commedia si incastrano con quelli noir del thriller psicologico quando il protagonista Chris (Jonathan Rhys-Meyers) si sente combattutto tra l'interesse (anche economico) per la facoltosa Chloe e l'attrazione fatale (almeno per lei) per la seducente e capricciosa Nola (Scarlett Johansson), tra la prospettiva di una vita alto borghese e quella di una breve storia passionale. La confusione finisce per farlo impazzire.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming