News Cinema

Robert Pattinson fa esplodere il forno a microonde cucinando pasta secondo una sua ricetta

71

Intervistato dal magazine GQ mentre tenta di cucinare un piatto di pasta di sua invenzione, Robert Pattinson fa esplodere il forno a microonde...

Robert Pattinson fa esplodere il forno a microonde cucinando pasta secondo una sua ricetta

In isolamento domestico in un appartamento di Londra che la produzione di The Batman ha affittato per lui dall'inizio delle riprese, Robert Pattinson ha rilasciato un'intervista al magazine GQ. In collegamento via face time per l'incontro virtuale, Pattinson ha regalato al giornalista Zach Baron una serie di perle da rendere il suo articolo uno spassoso racconto tra il comico e il surreale. Chiuso in casa insieme alla fidanzata Suki Waterhouse da quando lo scorso 14 marzo la produzione di The Batman è stata interrotta, l'attore dice di non soffrire l'isolamento. È sempre stata la sua natura quella di tenersi al riparo dalla socialità.

Robert Pattinson chiacchiera con il giornalista dei suoi film precedenti, di Tenet di Christopher Nolan che uscirà quando i cinema riapriranno e del Cavaliere Oscuro. In una chiamata successiva, però, guardarsi in faccia era troppo noioso e non concedeva molto spazio all'attore per svincolarsi da eventuali discorsi che non voleva affrontare. Da qui l'idea di parlare cucinando. Il discorso vira a questo punto su quale sia il piatto che l'attore voglia preparare.

Leggi anche Pattison smentisce delle supposizione su Tenet di Christopher Nolan

Premessa. A inizio intervista Pattinson aveva detto un po' ridacchiando: "Ho cercato su google come fare a cuocere la pasta nel microonde e ho trovato un video su Youtube". "È una cosa che non si fa" ribatteva il giornalista. "La pasta va dentro un contenitore con dell'acqua che si mette nel microonde, ecco come si cucina" continuava Pattinson, "è una cosa che non si fa ed è davvero rivoltante, chi l'avrebbe mai detto che cotta così la pasta è disgustosa?". E fin qui siamo tutti d'accordo. L'attore forse si annoia in questi giorni domestici tutti uguali e si distrae facendo esperimenti. Invece no, c'è un ragionamento dietro il suo gesto, scoperto proprio nell'ultima video chiamata.

Pattinson rivela di aver avuto un'idea, più o meno un anno fa. "Mi sono detto, come si fa a dare alla pasta lo stesso rispetto che hanno hamburger e pizza nel settore del fast food? Stavo cercando un modo per capitalizzare l'idea in questo settore del mercato e pensavo... come si fa a cucinare la pasta per magiarla tenendola in mano?". Pattinson racconta di essere andato oltre, di aver disegnato un prototipo simile a un tostapane che potesse cuocere la pasta velocemente, rendendola compatta, e di averne parlato con lo chef Lele Massimini, proprietario di un ristorante italiano a Santa Monica. "Gli ho spiegato il mio piano imprenditoriale, ma la sua faccia non ha mai cambiato espressione e credo di aver capito cosa ne pensasse" ricorda l'attore, "non ho mai avuto da lui una risposta e questo mi ha sconfortato un po'".

"Voglio però dare un'altra chance alla mia idea, magari se ne parlo a GQ riesco a trovare un partner" spiega l'attore. Lo stesso giornalista non è sicuro della percentuale di serietà e di presa in giro che Pattinson stia mettendo in scena per lui sul display del suo smartphone. La ricetta ha già un nome italiano, dice il futuro Batman, si chiama "Piccolini Cuscino". Questi gli ingredienti: cornflakes ("al negozio il pan grattato era finito"), formaggio a fette, zucchero e salsa (domanda "quale salsa?", risposta "qualsiasi"). Pattinson poggia un foglio di alluminio sul tavolo su cui adagia un letto di zucchero, a seguire via alla cottura della pasta: penne in una scodella, acqua a sufficienza per coprirle e dentro al microonde per otto minuti. Nel frattempo, sul letto di zucchero l'attore distende le fette di formaggio e aggiunge altro zucchero perché "deve avere una crosta zuccherosa", poi è il turno della salsa. Rossa. Pomodoro?

Il microonde fa ding, Pattinson lo apre e si scotta prendendo la scodella. Mentre dice "non ho idea se sia cotta o no", deposita la pasta in cima al resto e commenta "non c'è speranza che funzioni, assolutamente nessuna". L'ultimo strato sopra la pasta è ancora zucchero, ma stavolta con il un "tocco da chef" decide di caramellizzarlo con la fiamma di un grosso accendino. Non tutto lo strato, soltanto una parte per formare le iniziali P.C. di Piccolini Cuscino. Stando al racconto, dà fuoco anche uno dei suoi guanti in latex, che ha sempre avuto per tutta la preparazione della ricetta, che irrimediabilmente si scioglie bruciandogli leggermente la mano.

Finalmente si arriva alla cottura finale. Pattinson avvolge la sua creazione culinaria in un altro foglio di alluminio e compatta il tutto con le mani. "Si può mettere l'alluminio nel forno?", domanda all'improvviso. Il giornalista risponde che nel forno si può, nel forno a microonde assolutamente non si può. L'attore si gira in cerca del forno e lo trova guardandolo come se non l'avesse mai visto prima. "Quello sembrerebbe un altro forno a microonde" lo avvisa il reporter, "no no, non lo è" assicura Batman. Infila dentro il suo wrap argentato e avvia la cottura, poi si volta per tornare al telefono quando dietro di lui un fulmine erutta dal forno. Pattinson si tuffa a terra, e si rannicchia ridacchiando mentre il forno produce scintille elettriche. Con il rumore di un colpo di pistola, il forno si spegne decretando la sua morte. Qualche secondo di silenzio e poi l'attore dice "ecco, quello è un Piccolini Cuscino".

Leggi anche Tutto quello che sappiamo su The Batman con Robert Pattinson

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo