News Cinema

Ritratto di un Hobbit: Martin Freeman

2

Essere scelti da uno dei registi più importanti del mondo per recitare da protagonista nel film fantasy più atteso del decennio. È quello che è capitato a Martin Freeman, quarant'anni, inglese, che vederemo nei panni di Bilbo Baggins in Lo Hobbit.




Essere scelti da uno dei registi più importanti del mondo per recitare da protagonista nel film fantasy più atteso del decennio (anzi, in ben due film fantasy!). È quello che è capitato a Martin Freeman, quarant'anni, inglese, un metro e settanta d’altezza (ma nel film sembrerà assai più basso), aria timida e riservata e un look da perfetto everyman che lo ha sempre reso molto simpatico al pubblico.
Da questo dicembre, Martin Freeman sarà sugli schermi di tutto il mondo nel ruolo di Bilbo Baggins ne Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, il primo dei due kolossal tratti dall’omonimo romanzo di J.R.R. Tolkien. Alla regia di entrambi i film ritroviamo Peter Jackson, già autore della fortunatissima e pluripremiata trilogia cinematografica de Il signore degli anelli.



Ne Lo Hobbit, Martin Freeman erediterà il personaggio già impersonato da Ian Holm: quello di Bilbo, hobbit mite e gentile, amante della vita tranquilla, che all’improvviso si ritroverà catapultato in una straordinaria avventura in compagnia di dodici nani, sotto la guida del saggio stregone Gandalf (interpretato da Ian McKellen). Eroe assolutamente improbabile e privo di particolari abilità fisiche, il piccolo Bilbo dovrà affidarsi a tutti i suoi mezzi per sopravvivere nel corso del lungo viaggio nella Terra-di-Mezzo e raggiungere la montagna abitata dal drago Smaug, custode del tesoro dei nani. Per la parte di Bilbo, uno dei ruoli più contesi degli ultimi anni, Martin Freeman (conosciuto fino a questo momento soprattutto dal pubblico televisivo) ha battuto la concorrenza di moltissimi attori, incluso James McAvoy, considerato il “favorito della vigilia”. In attesa dell’uscita de Lo Hobbit (dal 14 dicembre in sala), conosciamo più da vicino il nostro Bilbo Baggins e la sua carriera...



Martin Freeman è nato nell’Hampshire l’8 settembre 1971. Ha appena quindici anni quando inizia a recitare in un gruppo teatrale giovanile, e ben presto si rende conto di voler trasformare la passione per il palcoscenico in una professione vera e propria. Dopo una serie di piccoli ruoli per il cinema e la televisione, dal 2001 arriva la grande occasione: Martin ottiene un ruolo da protagonista nella popolare sit-com britannica The office, al fianco di Ricky Gervais, nella quale recita fino al 2003.
Nel 2003, invece, è nel cast corale della commedia natalizia campione d’incassi Love actually, diretta da Richard Curtis e interpretata da numerose star del cinema britannico. Nel film, Freeman ha il bizzarro ruolo di un porno-attore timido ed impacciato che si innamora di una sua collega di set nel corso delle riprese. Nel 2005 viene scelto come protagonista della commedia fantascientifica Guida galattica per autostoppisti, tratta da una nota serie televisiva, accanto a Sam Rockwell e Zooey Deschanel.



Negli anni seguenti, Freeman recita nell’ultimo film di Anthony Minghella, Complicità e sospetti (2006), con Jude Law e Juliette Binoche, nella commedia romantica The good night (2007), con Gwyneth Paltrow, ed ha il ruolo del pittore fiammingo Rembrandt nel film biografico Nightwatching (2007), diretto dal grande regista inglese Peter Greenaway.
Pur continuando a dedicarsi al cinema, nel 2010 Martin Freeman ottiene grandi consensi anche sul piccolo schermo grazie a una serie televisiva molto apprezzata da critica e pubblico: Sherlock, rivisitazione della storia del celebre detective creato dalla fantasia di Arthur Conan Doyle, con Benedict Cumberbatch nel ruolo di Sherlock Holmes e Martin Freeman in quello del suo fedele amico e braccio destro, il dottor John Watson. Grazie alla sua interpretazione di Watson, nel 2011 Freeman riceve il BAFTA Award come miglior attore supporter in una serie Tv.



Attore poliedrico, capace di passare con disinvoltura dal cinema alla televisione e dal dramma alla commedia, Martin Freeman ci offrirà presto quello che resterà senza dubbio il ruolo-simbolo di tutta la sua carriera: grazie a Bilbo Baggins, infatti, questo bravissimo caratterista inglese è in procinto di diventare una vera star del cinema internazionale e a diventare un volto noto per gli spettatori di tutto il mondo.





Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming