Schede di riferimento
News Cinema

Ridley Scott parla chiaro: giù le mani da Alien!

310

Ecco la ragione del blocco di Alien 5 di Neill Blomkamp.


Ridley Scott finalmente lo ammette: vuole Alien tutto per sé, e questa – principalmente – è la ragione per cui il quinto film della saga, affidato a Neill Blomkamp, è stato rimandato fino a data da destinarsi.

Se ben ricordate, tempo fa il regista di District 9 aveva annunciato su Twitter che il progetto era stato bloccato a causa di Prometheus 2 (oggi Alien: Paradise Lost), senza entrare però nei dettagli. Oggi a sbrogliare la matassa è proprio Scott, che dice: "Forse dovrei tenere questa cosa per me… ho lasciato che l’altro Alien si allontanasse, non avrei dovuto, sto cercando di far rinascere la bestia e non ho intenzione di abbandonarla fino a quando non mi sarò ricollegato al primo Alien. Sto gradualmente arrivando al primo Alien".

Oltre ad aver ribadito, con queste parole, la sua intenzione di dedicarsi a più di un sequel di Prometheus, il regista del capostipite della saga non ha fatto mistero della sua predilezione per il secondo e terzo film della serie, diretti rispettivamente da James Cameron e David Fincher. Ben diversa è la sua opinione su Alien: La clonazione e sui vari crossover che coinvolgono Predator.

Mentre Ridley Scott si prepara a cominciare le riprese di Alien: Paradise Lost (inizierà a febbraio), il povero Blomkamp che farà? Intanto si dedicherà a un film di fantascienza intitolato The Gone World, poi si vedrà.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo