News Cinema

Ridley Scott aggiorna su The Martian e sui suoi molti progetti

43

Il regista parla anche dei sequel di Blade Runner e Prometheus.


Ridley Scott, superato il periodo difficile della morte del fratello e partner produttivo Tony, a 76 anni ha ancora molte frecce al suo arco.

In un'intervista a Entertainment Weekly ha parlato dello stato dei suoi molti progetti, mentre sta ultimando il suo film biblico Exodus: dei e re, in attesa dell'uscita il prossimo 12 dicembre.

Il prossimo film che Scott dirigerà è The Martian con Matt Damon, tratto da un romanzo di Andy Weir che il regista definisce ottimo. E' la storia di Mark Vatney, un astronauta che – come un futuristico Robinson Crusoe – naufraga su Marte e viene ritenuto morto dopo una terribile tempesta.

Ridley Scott rivela di avere già lo storyboard del film e di essere pronto a iniziare le riprese a novembre: “Credo che lo girerò a Budapest e probabilmente Wadi Rum (in Giordania, ndr) sarà il nostro Marte. Mi piace Wadi Rum, è il posto che ho visto che assomiglia di più a come potrebbe essere Marte”.

La stessa location è stata in passato utilizzata per Lawrence D'Arabia e proprio dallo stesso Scott in Exodus.

Quanto al sequel di Blade Runner in cui Scott vorrebbe di nuovo Harrison Ford, il regista ha detto che “è già scritto ed è maledettamente buono. Naturalmente coinvolge Harrison, che è sopravvissuto per tutti questi anni nonostante l'incidente (riferimento scherzoso all'infortunio dell'attore sul set del nuovo Star Wars, ndr). E dunque si farà, probabilmente dopo The Martian”.

E per quanto riguarda il sequel di Prometheus? “E' questo il problema. Ho un sacco di progetti tra cui scegliere. Comunque, sono tutti scritti”.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo