News Cinema

Raya e l'ultimo drago, Encanto e le origini di Buzz Lightyear: l'animazione Disney e Pixar nel prossimo futuro

21

All'assemblea degli azionisti, la Disney ha presentato i piani per i prossimi progetti animati di Walt Disney Animation Studios e Pixar: Raya al cinema e in streaming, poi Encanto, mentre la Pixar gioca con Lightyear e il bizzarro Turning Red.

Raya e l'ultimo drago, Encanto e le origini di Buzz Lightyear: l'animazione Disney e Pixar nel prossimo futuro

Grandi piani per l'animazione nella famiglia Disney "allargata": durante l'assemblea degli azionisti svoltasi ieri, sono stati comunicati i prossimi film di Walt Disney Animation Studios e Pixar, insieme a un'altra sorpresa. Naturalmente Raya e l'ultimo drago dei WDAS è stato il pezzo forte, con un'uscita ibrida sala-streaming che farà discutere, ma abbiamo visto anche un teaser per il successivo Encanto e abbiamo scoperto che la Pixar ha in cantiere un'origin story di Buzz Lightyear! Procediamo per ordine, premettendo che, salvo dove indicato, queste si considerano uscite cinematografiche.

Raya e l'ultimo drago esce a marzo 2021 in sala e su Disney+ in Accesso VIP

L'uscita del 59° lungometraggio animato ufficiale del canone Disney, Raya e l'ultimo drago, ha mutato ufficialmente pelle: il film arriverà come previsto a marzo 2021 nelle sale, ma contemporaneamente sarà disponibile in streaming a pagamento come "Accesso VIP" su Disney+. Non è l'identica strategia tenuta per Mulan, perché in quel caso l'uscita in sala era stata cancellata del tutto, mentre in questo modo la Disney si allinea sulla (tanto discussa negli ultimi giorni) strategia warneriana, che nel 2021 presenterà i suoi lungometraggi in contemporanea al cinema e sul proprietario HBO Max. Non sappiamo quanto costerà lo sblocco aggiuntivo di Raya qui da noi (negli States è 29.99 dollari), ma ricordiamo che Mulan costò 21.99 euro, dando la possibilità di vedere il film senza limiti con tre mesi di anticipo rispetto al successivo sblocco gratuito per tutti gli abbonati al servizio.
Psicologicamente quindi la strategia ibrida per Raya e l'ultimo drago evita un passo che sarebbe stato epocale: per la prima volta dal 1937 in cui uscì Biancaneve e i sette nani, un classico Disney avrebbe saltato una prima uscita al cinema. Pericolo scongiurato.
Per l'annuncio è stato diffuso un nuovo poster che vi mostriamo qui in basso.

Encanto, il teaser trailer del 60° film animato del canone Disney

Il teaser trailer presentato per Encanto, 60° lungometraggio animato del canone dei Walt Disney Animation Studios, non lascia intendere molto della storia di ambientazione latina, ma offre un assaggio della colonna sonora di Lin-Manuel Miranda, sulla cresta dell'onda dopo il successo di Hamilton a teatro e su Disney+ (ma già attivo nell'animazione Disney con alcune canzoni di Oceania). "Colombia" ci suggerisce la dinamica canzone, e ci richiama alla mente i viaggi nel mondo latino-americano di Paperino, Panchito e José Carioca in Saludos Amigos e I tre caballeros. Il film di Byron Howard e Jared Bush arriverà nell'autunno 2021, per raccontarci di Mariana, una ragazza colombiana che è l'unica a non avere poteri magici nella sua famiglia.

La Pixar racconta le origini di Buzz Lightyear, ma anche Luca e una ragazzina in tempesta ormonale

Naturalmente la rete è impazzita all'annuncio di Lightyear, un' "origin story" del mitico Buzz Lightyear, doppiato in originale per la prima volta da Chris Evans, in arrivo nell'estate del 2022. Il film diventerà quindi il quinto appuntamento ufficiale col mondo di Toy Story al cinema, ma attenzione: quel Buzz non sarà il Buzz giocattolo che tutti conosciamo, bensì un teorico "vero" Buzz, ranger spaziale, che avrebbe ispirato il giocattolo. Insomma, Lightyear sarà un vero film epico di fantascienza! Il film verrà diretto da Angus MacLane, già coregista di Alla ricerca di Dory ma anche autore dello special Toy Story of Terror nel 2013.

Leggi anche Chris Evans è al settimo cielo: "Dare la voce a Buzz Lightyear è un sogno che si avvera"

Prima di Lightyear tuttavia ci sarà Luca, esordio alla regia di un lungometraggio del nostro Enrico Casarosa (dopo il debutto "preliminare" col corto Luna), dove un ragazzino affronta quella che sembra la più bella e solare estate della sua vita sulla costa italiana, solo per scoprire che gli abissi del mare celano strani mostri...
Veramente bizzarro e sorprendentemente allusivo sarà Turning Red, in arrivo nel marzo 2022, diretto dalla Domee Shi che aveva già firmato il corto Bao abbinato a Gli incredibili 2: sarà la storia di una tredicenne che, in tempesta ormonale della pubertà, si trasforma in un enorme panda rosso quando si entusiasma (c'è un forte retrogusto manga-anime in questo progetto, che ci suona anche come un sequel non sappiamo quanto involontario di Inside Out).

L'era glaciale e la sorpresa che non ti aspetti dalla Disney

Dal momento che la Disney possiede ora anche gli asset della 20th Century Fox, su Disney+ apparirà inoltre un lungometraggio animato spin-off dell'Era glaciale, dedicato alla pazza donnola Buck, il selvaggio duro doppiato in originale da Simon Pegg. Il film s'intitolerà Ice Age Adventures of Buck Wild e vedrà la luce sul servizio intorno ai primi mesi del 2022. Nel frattempo, se volete recuperare la saga dei cinque precedenti lungometraggi, li trovate tutti in streaming su Disney+.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming