Schede di riferimento
News Cinema

Quentin Tarantino potrebbe ritirarsi dal cinema attivo anche prima del decimo film

146

Tutto potrebbe dipendere anche dagli esiti di C'era una volta a... Hollywood, ha dichiarato il regista all'edizione australiana del mensile GQ.

Quentin Tarantino potrebbe ritirarsi dal cinema attivo anche prima del decimo film

Ogni fan di Quentin Tarantino che si rispetti si ricorda benissimo di come il regista americano, da molti anni e a più riprese, ha dichiarato la sua ferma intenzione di lasciare il cinema attivo e la regia dopo il suo decimo film. Che poi vorrebbe dire dopo il film che farà seguito a C'era una volta a... Hollywood, il cui debutto nelle sale americane - previsto per il 26 luglio - è oramai imminente.
Ma Tarantino, intervistato dall'edizione australiana del mensile GQ non ha solo ribadito per l'ennesima volta questo suo proposito (con un Brad Pitt che, al suo fianco, ci ha messo il carico, sostenendo che a suo parere il regista è più che serio e determinato in questo senso), ma è arrivato addirittura a sostenere che potrebbe appendere la macchina da presa al chiodo anche prima, chiudendo quindi la sua carriera registica col film presentato in prima mondiale allo scorso Festival di Cannes, e che è la sua lettera d'amore a Hollywood e al cinema tutto.

"Credo, parlando di film, di essere arrivato alla fine di un percorso," ha dichiarato Tarantino. "Mi vedo impegnato a scrivere libri sul cinema, e a iniziare a scrivere per il teatro in modo da mantenermi creativo, ma penso di aver oramai dato al cinema tutto quello che avevo da dargli."
E, riferendosi all'imminente debutto nelle sale di tutto il mondo di C'era una volta a... Hollywood (tutto il mondo, Italia esclusa, dove dovremo attendere fino al prossimo 19 settembre, da buoni ultimi), ha poi aggiunto: "Se fosse davvero ben accolto, beh, potrei non arrivare nemmeno a dieci. Forse mi fermerò proprio adesso, mentre sono ancora ai vertici. Vedremo."

Di registi che hanno annunciato il loro ritiro e che poi sono tornati sul set ce ne sono stati molti, e gli esempi più noti sono sicuramente quelli di Kevin Smith e di Steven Soderbergh. E la ben nota bulimia artistica e creativa di Tarantino rende un po' difficile credere che davvero sarebbe capace di non girare mai più. Il personaggio, però, è allo stesso tempo di quelli che potrebbero tranquillamente effettuare scelte di questo genere: e il riferimento al film con Brad Pitt e Leonardo DiCaprio, al fatto che un grande successo potrebbe spingerlo a smettere prima di un eventuale passo falso, un po' come fece Borg nel tennis molto tempo fa, e perfino i temi stessi di C'era una volta a... Hollywood potrebbero spingere a pensare che questa eventualità possa essere davvero concreta.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming