News Cinema

Quarto Oscar per Milena Canonero in una carriera stellare

692

La nostra grande costumista vince la statuetta per Grand Budapest Hotel. Ricordiamone la carriera.


L'Oscar conquistato per i costumi di Grand Budapest Hotel è il quarto - su nove nomination - per la nostra grande artista Milena Canonero, in una carriera davvero stellare. Nata a Torino il primo gennaio 1946, studia arte e storia del costume a Genova, prima di trasferirsi a Londra a metà anni Sessanta. Lì inizia a lavorare in varie produzioni teatrali.

Conosce Stanley Kubrick durante una visita sul set di 2001 Odissea nello spazio e il regista le affida i costumi del suo film successivo, Arancia Meccanica, che è anche il suo primo lavoro per il cinema. Kubrick la richiama poi per Barry Lyndon (1975) – per cui vince il primo Oscar – e per Shining (1980). Il regista la vorrebbe anche per Eyes Wide Shut, ma Canonero è impegnata con altri film ed è costretta a rinunciare.

Nel 1981 arriva la seconda statuetta per Momenti di gloria di Hugh Hudson e la terza nel 2006 per Marie-Antoinette. Viene candidata anche per La mia Africa, Tucker, Dick Tracy, Titus e L'intrigo della collana.

Nel 1986 espande la sua esperienza in televisione collaborando con Michael Mann nella serie Miami Vice. Realizza anche i costumi per opere liriche (tra cui Il trittico e Tosca di Giacomo Puccini) per allestimenti prestigiosi nei più importanti teatri d'opera del mondo, a New York, Vienna e Salisburgo.

E' sposata da molti anni con l'attore Marshall Bell e vive a Los Angeles. Tra i film arricchiti dal suo talento citiamo, ancora per Coppola, Cotton Club e Il padrino parte 3, e – sempre con Wes AndersonLe avventure acquatiche di Steve Zissou e Il treno per il Darjeeling, con Roman Polanski La morte e la fanciulla e Carnage, I vicerè (per cui vince il David di Donatello) e Wolfman.

L'anno scorso ha realizzato anche i costumi di un film indipendente italiano, Last Summer di Leonardo Guerra Seràgnoli.



Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo