News Cinema

Quando ti chiami Bernie Sanders, sei un illustre senatore degli Stati Uniti ma diventi famoso come meme

212

Non accenna a placarsi la mememania che si è scatenata intorno al senatore ed ex candidato presidenziale Bernie Sanders, grazie alla sua posizione e all'abbigliamento nella polare temperatura di Washington nel giorno dell'insediamento del presidente Joe Biden. E lui ha commentato.

Quando ti chiami Bernie Sanders, sei un illustre senatore degli Stati Uniti ma diventi famoso come meme

È un destino ineludibile, nell'era dei social, quello che tocca a note personalità, di essere trasformate in meme, se colte in una posa o un'espressione bizzarra, e diventare "virali" (che brutta parola, in questo momento). Questa sorte è toccata anche all'illustre senatore americano Bernie Sanders, per ben due volte, entrambe senza fortuna, proposto come candidato democratico alle presidenziali. La sorte ha voluto che il giorno dell'insidiamento del nuovo presidente, Joe Biden, un fortunato fotografo lo abbia colto in una posa solo in apparenza infastidita, mentre, imbacuccato per difendersi dal gelo di Washington, con eskimo, pesanti e decorati guanti di lana e mascherina, assisteva alla cerimonia. Dal momento che vicino a lui, per il distanziamento, non c'era nessuno, tutti i "ritaglisti" del web hanno avuto gioco facile nel prendere questa immagine e metterla seduta in vari contesti, soprattutto cinematografici e televisivi.

Ecco dunque Bernie Sanders seduto sul divano dei Simpson e di Friends, sul trono di spade, in macchina con Thelma e Louise, in versione doppia di fronte a un terrorizzato Danny nei corridoi dell'Overlook Hotel di Shining, seduto tra l'agente Cooper e Laura Palmer nella Loggia Nera di Twin Peaks, e così via... centinaia se non migliaia di meme in pochissimo tempo, che hanno invaso il web.

Ma il diretto responsabile, cosa ne pensa? Glielo ha chiesto Seth Meyers in una clip del suo show, che vedete qua sotto. Bernie Sanders, che è un uomo intelligente e spiritoso, ha detto che stava solo cercando di seguire cosa accadeva e ripararsi dal freddo, per cui non aveva fatto inizialmente caso alla cosa. Quando Meyers gli ha mostrato una foto in cui lo si vede assieme alle attrici di Sex and the City si è fatto una bella risata. Ha poi detto che la signora che ha fatto a mano le muffole che indossava e che tanto hanno colpito il pubblico, un'insegnante del suo stato, il Vermont, è rimasta travolta dalla popolarità che hanno ottenuto. Meyers ha aggiunto poi che la signora ha anche detto di non essere disponibile ad accontentare le richieste che le sono arrivate per guanti analoghi. Dopo una battuta su Forrest Gump, che il conduttore presume Sanders non avrebbe avuto la pazienza di ascoltare e avrebbe mollato su quella panchina, un piccolo colpo di scena: cosa c'era nella busta gialla che il senatore teneva tra le mani? La risposta è "top secret".

Di sicuro, più del tormentone di John Travolta in Pulp Fiction e delle migliaia di meme spesso creati ad arte anche dai politici per screditarne altri, quello di Bernie Sanders ci resterà nel cuore.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo