News Cinema

Premio Oscar, dietrofront dell'Academy: si torna alle 5 nomination per il miglior film?

197

Ferve il dibattito interno, legato a questioni di ascolti tv.

Premio Oscar, dietrofront dell'Academy: si torna alle 5 nomination per il miglior film?

Il prossimo 24 marzo, il consiglio di amministrazione della Academy of Motion Picture Arts and Sciences si riunirà per discutere dell'andamento annuale degli Oscar e dei risultati televisivi dello show nel corso del quale sono stati assegnati i premi.
E, secondo voci insistenti che arrivano da oltreoceano, in quella sede l'Academy potrebbe decidere di tornare suoi propri passi e riportare a cinque e non più di cinque le nomination per il miglior film.

Era stato nel 2009 che l'Academy aveva deciso di portare a dieci le candidature nella categoria più importante degli Oscar, per correggere leggermente il tiro due anni dopo, indicando da regolamento che i film nominati dovevano essere compresi tra un minimo di cinque e un massimo di dieci.
Dietro quella decisione, come dietro quella, probabile, di fare retromarcia e tornare a cinque film fissi, non ci sono motivazioni artistiche ma solo ed esclusivamente commerciali, specificatamente legate al risultato della Notte degli Oscar in termini di ascolti televisivi.

L'allargamento deciso nel 2009 era appunto funzionale all'allargamento dei titoli presenti nel corso della serata di premiazione, e quindi di un potenziale allargamento della fetta di pubblico interessata. I risultati, però, non sono stati quelli sperati, e anzi quest'anno lo show trasmesso dalla ABC ha registrato un calo di ascolti del 15% rispetto a quello dell'anno precedente.
Cosa che, insieme a diversi appunti relativi alla qualità artistica dello spettacolo, ha sollevato grossi malumori in casa Academy, e ha rafforzato il partito di coloro che hanno visto e continuano a vedere l'allargamento del numero delle candidature possibili come una mossa che ha compromesso il prestigio dell'Oscar al miglior film e dell'Academy tutta.

Non vanno meglio le cose, dal punto di vista dell'Academy, se si considerano gli incassi complessivi dei film nominati nella categoria principale, calati anch'essi poiché i delegati hanno optato (giustamente, a nostro modo di vedere) sempre più per un cinema cosidetto "art-house" che oggi fatica ai botteghini.

Staremo quindi a vedere quali saranno le decisioni che verranno prese alla fine di marzo, e prepariamoci a drastici cambiamenti.

 



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming