News Cinema

Premi César 2017: Elle e Frantz i più nominati, in lizza anche Fuocoammare.

76

Rese note le nomination agli oscar francesi.

Premi César 2017: Elle e Frantz i più nominati, in lizza anche Fuocoammare.

A poche ore dalla candidatura agli oscar, Isabelle Huppert ha avuto l’ufficializzazione di un anno magico anche in patria, con la nomination ai César 2017 per Elle. Proprio il film di Paul Verhoeven ha ottenuto il maggior numero di candidature, undici, insieme all’ottimo film di François Ozon, Frantz. Subito dietro, con nove, il raffinato Ma Loute di Bruno Dumont.

Ottimo risultato per una delle sorprese dell’anno, amato da pubblico e critica, l’opera prima Divines della giovanissima Houda Benyamina, vincitrice della Caméra d’or a Cannes. Tra l’altro è già disponibile su Netflix, anche in Italia. Per lei sono sette le possibili statuette.

Fa piacere sottolineare cone Fuocoammare di Gianfranco Rosi, dopo gli Oscar, abbia ottenuto una candidatura come miglior documentario anche ai César. L'accademia del cinema francese si trova senza presidente, dopo la rinuncia di Roman Polanski di poche ore fa, in seguito allo sdegno pubblico manifestato da alcune associazioni femministe, relative alla solita questione del sesso con minorenne per cui è ricercato da decenni negli Stati Uniti.

Si contenderanno la categoria miglior film, oltre a Elle e Frantz, Ma Loute, Divines, Agnus Dei di Anne Fontaine, Mal de pierres di Nicole Garcia e Victoria di Justine Triet. Sorprende, e dispiace, l’assenza di due ottimi film come Quando hai 17 anni e L’avenir, anche se Mia Hansen-Love si può accontentare della nomination come regista, nella cui categoria figurano anche Bertrand Bonello per Nocturama e Olivier Assayas per Personal Shopper. Bisogna dire che la selezione non era facile, visto che il cinema francese ha avuto un’annata davvero notevole, in termini qualitativi, ma anche quantitativi, con il secondo risultato degli ultimi cinquant’anni in quanto a incassi al botteghino.

Qui sotto trovate le categorie principali, rimandandovi al sito ufficiale per tutte le candidature. Appuntamento al prossimo 24 febbraio, solo due giorni prima della notte degli Oscar.

Miglior Film

Divines

Elle

Frantz

Agnus Dei

Ma Loute

Mal de pierres

Victoria

Miglior regista

Olivier Assayas – Personal Shopper

Houda Benyamina – Divines

Bertrand Bonello – Nocturama

Bruno Dumont – Ma Loute

Alain Guiraudie – Rester vertical

Mia Hansen-Love – L’avenir

Katelle Quillevéré – Riparare i viventi

Paul Verhoeven – Elle

Miglior attrice

Judith Chemla – Une vie

Marion Cotillard – Mal de pierres

Marina Foïs – Irréprochable

Isabelle Huppert – Elle

Sidse Babett Knudsen – 150 milligrammi

Soko – La danseuse

Virginie Efira – Victoria

Miglior attore

François Cluzet – Il medico di campagna

Pierre Deladonchamps – Le Fils de Jean

Nicholas Duvauchelle – Je ne suis pas un salaud

Fabrice Luchini – Ma Loute

Pierre Niney – Frantz

Omar Sy – Chocolat

Gaspard Ulliel – È solo la fine del mondo



  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming