Poveri ma ricchissimi: De Sica e Brignano "conciati per le feste" in una clip esclusiva del film

- Google+
10
Poveri ma ricchissimi: De Sica e Brignano "conciati per le feste" in una clip esclusiva del film

Da questa settimana, precisamente dal 14 dicembre, ritorna al cinema la famiglia Tucci, ancora più ricca di prima e, ovviamente, più cafona. Il sequel di Poveri ma ricchi, che l'anno scorso ha riscosso un ottimo consenso da parte del pubblico, sposta il tiro verso la politica, nuova passione della famiglia composta da Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Lodovica Comello, Anna Mazzamauro e Ubaldo Pantani. Le new entry del cast sono di rilievo: Massimo Ciavarro, Tess Masazza e Paolo Rossi.

Nella clip di Poveri ma ricchissimi in esclusiva per Comingsoon.it possiamo avere un assaggio dei guai in cui De Sica e Brignano si vanno a cacciare. I due, vestiti da Babbo Natale e da elfo, sono tenuti sotto tiro con una pistola da un bambino, ma quando Tucci/De Sica non ne può più, non si fa crucci nel dire spietatamente le cose come stanno a quella piccola peste.

La trama ufficiale del film Poveri ma ricchissimi:

Questo Natale torna la famiglia Tucci, sempre più ricca e sempre più cafona ma con una passione nuova: la politica. Ai Tucci l’ostentazione del lusso non basta più, hanno capito che la vera svolta è il potere. E così decidono di indire un referendum che permetta al loro paesino di uscire dall’Italia, dichiararsi Principato indipendente e proporre così nuove leggi. Una vera e propria “Brexit Ciociara”, un Principato a conduzione familiare con a capo un uomo dalla pettinatura improbabile, un solido conto in banca, ma soprattutto molto cafone: Danilo Tucci, l’unico leader al mondo che fa più gaffes di Donald Trump.



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento